Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'estate reggerà sino a giovedì

Dopo un lunedì allietato dal maestrale e da temperature accettabili, tra martedì e giovedì farà di nuovo caldo, specie al centro-sud. Giovedì pomeriggio primi temporali al nord, che si ripresenteranno venerdì, specie sul nord-est. Nel fine settimana coinvolto dall'instabilità gran parte del Paese, specie il versante adriatico, con temperature in calo, probabile miglioramento al nord-ovest grazie al foehn (ma da confermare).

Prima pagina - 27 Agosto 2012, ore 07.54

Il tentativo dell'anticiclone africano di riprendersi il Mediterraneo tra martedì e le prime ore di giovedì, andrà in porto solo parzialmente,una saccatura potrebbe stroncare le sue velleità entro giovedì sera.

BILANCIO: gli alberi sradicati di Villa Taranto a Verbania, le immagini del nubifragio di Padova, la grandine ad Urbino, la tromba marina di Ostia, resteranno nella memoria di questo primo passaggio temporalesco di fine agosto 2012, quasi al termine di un'estate tremenda, che ricorderemo a lungo come il 2003. E' piovuto persino a Firenze, ha fatto invece quasi "finta" a Milano.

SITUAZIONE: un cuneo anticiclonico regalerà ancora qualche giorno di tempo buono all'Italia e ai turisti in vacanza. L'avvicinamento di una saccatura dall'Atlantico spingerà temporaneamente altra aria calda verso il centro-sud tra martedì e giovedì, mentre al nord già giovedì pomeriggio potrebbero farsi sentire gli effetti dell'affondo della saccatura, con i primi episodi temporaleschi.

CALDO: tra martedì e giovedì valori in aumento soprattutto al centro-sud con punte più alte sulle isole maggiori, raggiunte dall'isoterma della +20°C a 1500m.

ESTATE in DECLINO: l'estate rovente potrebbe davvero essere messa KO da questo nuovo affondo perturbato in arrivo tra venerdì ed il fine settimana (attendibilità: 55-60%), con isolamento di una goccia fredda nell'area mediterranea e diverse occasioni per assistere a rovesci e temporali. Ancora non si capisce bene quale sarà la traiettoria esatta della goccia, mma è quasi certo ormai che questa penetrazione, se confermata, costituirà un vero passo avanti verso un cambiamento stagionale. Potrebbe infatti presentarsi poi l'estate settembrina, di tutt'altra "pasta" rispetto a quanto abbiamo sperimentato in questi mesi.

EVOLUZIONE: venerdì temporali al nord, specie sul nord-est, in spostamento nel fine settimana verso il centro-sud, specie sul versante adriatico, ma con modalità e tempistica tutta da definire. Non esclusa peraltro una virata della goccia fredda verso il Tirreno e la Sardegna, con fenomeni in quel caso tutti da ricollocare. 

OGGI: residui addensamenti lungo l'Adriatico, ma con basso rischio di rovesci, per il resto soleggiato con un po' di Maestrale o Tramontana, specie sul medio-basso Adriatico. Nel pomeriggio formazione di cumuli sull'Appennino meridionale con isolati spunti temporaleschi, per il resto ancora ben soleggiato. Temperature massime al nord non superiori ai 30-31°C, al centro non superiori ai 32°C, al sud non superiori ai 33°C.

DOMANI: bel tempo ovunque, temperature massime in aumento.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum