Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'estate estrema ai saluti: l'instabilità prepara l'attacco!

L'anticiclone si indebolisce, avanzano le minacce instabili da ovest. Tra giovedì e venerdì temporali più frequenti al nord e sull'alto e medio Tirreno; nel fine settimana coinvolgimento di quasi tutto il Paese e temperature in calo. La prossima settimana qualche giorno di instabilità al centro, al sud e su parte del nord-est con temperature gradevoli e clima ventilato.

Prima pagina - 30 Agosto 2017, ore 07.26

SITUAZIONE: la massa d'aria calda che ancora staziona soprattutto sulle regioni centrali e meridionali, verrà evacuata nel corso del fine settimana, ponendo fine all'estate classica. A sostituirla correnti decisamente più fresche in discesa dal centro Europa, accompagnate da instabilità temporalesca.

PRIMA FASE: oggi si avranno già i primi cenni di instabilità sul settore di nord-ovest, dove nel pomeriggio saranno possibili i primi acquazzoni, segnatamente su settore alpino, ovest Piemonte e Valle d'Aosta. Giovedì l'instabilità si estenderà a gran parte del nord e si farà sentire parzialmente anche lungo le regioni centrali del versante tirrenico.

SECONDA FASE: venerdì un intenso impulso attraverserà il settentrione, coinvolgendo soprattutto le zone alpine, prealpine e le pianure a nord del Po ma con possibile formazione di un temporale marittimo anche sulla Liguria. Nel contempo l'instabilità si farà sentire anche sulle regioni centrali del versante tirrenico.

FINE SETTIMANA: la circolazione depressionaria che si instaurerà nel Mediterraneo riattiverà l'instabilità al nord, specie tra sabato sera e domenica mattina, dispenserà temporali sparsi al centro e al sud e farà calare le temperature. Da notare il possibile ritorno della neve sin sotto i 2000m su centro-est Alpi nella notte tra sabato e domenica. Nel corso di domenica il tempo migliorerà al nord-ovest che finirà sottovento alla circolazione depressionaria. 

PROSSIMA SETTIMANA: il vortice depressionario traslerà sull'est europeo ma continuerà ad influenzare parzialmente le nostre regioni centrali e meridionali, così come l'estremo nord-est, nella fattispecie il Friuli Venezia Giulia e la Romagna, dispensando ulteriori condizioni instabili e temporali sparsi, in un contesto fresco e ventilato, tempo più asciutto sul resto del nord. 

RITORNO dell'ANTICICLONE? Da mercoledì 6 o giovedì 7 torna in auge la possibilità di un breve ritorno a condizioni anticicloniche ma senza alcuna velleità di riportare chissà quale caldo, né tantomeno di insediarsi in pianta stabile sull'Italia. Seguite gli aggiornamenti.

OGGI: al nord-ovest nuvolosità irregolare, dovuta principalmente alla presenza di nebbia alta, ma con passaggio a tempo soleggiato con il passare delle ore. Dal pomeriggio formazione di cumuli e rovesci su Valle d'Aosta, ovest Alpi ed ovest Piemonte, abbastanza soleggiato e caldo moderato sul resto del nord. Bel tempo al centro con caldo anche intenso nel pomeriggio, al sud residui addensamenti al mattino sulle regioni joniche e del basso Tirreno, per il resto soleggiato e caldo anche intenso nel pomeriggio. 

DOMANI: al nord tempo instabile con locali rovesci o spunti temporaleschi, possibili sia al mattino presto che nel pomeriggio e più probabili sul nord-ovest e sul settore alpino; nuvolosità irregolare anche su Toscana, Sardegna, Umbria e Lazio associata a sporadici rovesci pomeridiani, bel tempo altrove e caldo afoso. 
  


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.54: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Reggio Emilia (Km. 138,2) e Terre di Canossa - Campegine in dir..…

h 04.30: A2 Autostrada del Mediterraneo

incidente

Riduzione di carreggiata causa incidente precedente a 7,457 km prima di Area di servizio Frascineto..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum