Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'estate di aprile resiste ancora, ma per poco: nel corso di martedì temporali sparsi al nord, in movimento verso il medio Adriatico

Attesi fenomeni localmente forti su Triveneto ed Emilia-Romagna, in movimento nella notte su mercoledì verso il medio Adriatico e poi sul meridione nelle ore successive. Ne deriverà un consistente calo termico. Da giovedì ancora instabilità al nord in estensione anche al centro con numerose manifestazioni temporalesche e clima fresco sino a sabato.

Prima pagina - 11 Aprile 2011, ore 07.35

SITUAZIONE: l'eccezionale congiuntura barica che ha portato al raggiungimento di temperature da record soprattutto sul settentrione, tende a modificarsi. L'alta pressione infatti tende lentamente ad indebolirsi e un fronte freddo si avvicinerà martedì alle Alpi, valicandole nel pomeriggio-sera e dando vita a qualche temporale, soprattutto sul Triveneto e l'Emilia-Romagna, in rapido spostamento lungo il medio Adriatico. Esso sarà seguito da aria nettamente più fredda, responsabile di un vistoso calo termico un po' ovunque.

EVOLUZIONE: mercoledì temporali sparsi al sud, giovedì una goccia fredda in quota andrà a posizionarsi sul settentrione, favorendo nuove occasioni temporalesche, anche grandinigene e rovesci, con il ritorno della neve in quota oltre i 1300m. Tra venerdì e sabato i fenomeni andranno estendendosi anche al resto del Paese, segnatamente lungo la dorsale appenninica. Domenica riscatto anticiclonico con ritorno del bel tempo quasi ovunque e temperature in aumento.

LUNGO TERMINE: la settimana che introdurrà i riti della Pasqua comincerà con il sole e con temperature nuovamente molto miti, ma mercoledì 20 una saccatura raggiungerà il centro-nord, determinando un netto peggioramento. L'instabilità dovrebbe poi concentrarsi al centro-sud, mentre al nord il tempo migliorerà. Ancora incerta comunque la prognosi relativa a Pasqua e Pasquetta. Aggiornatevi sul portale.

OGGI: ancora tempo buono e caldo con qualche punta di 27-28°C. Un po' di nebbia alta su coste liguri e toscane al mattino, in graduale dissolvimento, arrivo di velature nel pomeriggio al nord, ma ancora con prevalenza di sole. Pochi cumuli pomeridiani in Appennino.

DOMANI: al mattino al nord cielo parzialmente nuvoloso, con alcune schiarite, ma con formazione di cumuli nel pomeriggio a partire dalle Alpi con focolai temporaleschi in rapido trasferimento verso le pianure, segnatamente sul Triveneto e verso sera sull'Emilia-Romagna. Occasionali grandinate. Forti colpi di vento. In serata rasserena ovunque salvo sull'Emilia-Romagna, ma con vento da nord e da nord-est e clima molto più fresco. Neve sui crinali alpini di confine. Al centro ancora bel tempo ma con presenza di qualche annuvolamento lungo il Tirreno al mattino e formazione di cumuli pomeridiani in Appennino, la sera peggiora forte su Marche, Umbria, Toscana interna con temporali, forti sulle Marche. Al sud ancora bel tempo.

Ti ricordiamo che è a tua disposizione una rubrica con le ultime immagini dei satelliti, appena rinnovata, per controllare la situazione meteorologica dall'alto: http://meteolive.leonardo.it/speciali/SATELLITI/64/
 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum