Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'estate ci prova ma l'instabilità non mollerà del tutto la presa

Nonostante un certo rialzo pressorio per merito dell'anticiclone subtropicale, in quota rimangono attive a ridosso del settentrione correnti da ovest leggermente instabili, che recheranno qualche temporale sui monti, in localizzazione martedì sul nord-est e marginalmente sul medio Adriatico. Mercoledì prevalenza di sole e di caldo, salvo isolati temporali al sud. Giovedì ancora piccoli disturbi al nord in un contesto soleggiato, bello altrove.

Prima pagina - 4 Agosto 2014, ore 07.43

COMMENTO: con un anticiclone africano che non riesce a comandare veramente la scena come negli anni migliori, un anticiclone azzorriano ormai parcheggiato in Atlantico e le correnti instabili da ovest o da nord-ovest che non vogliono mollare del tutto la presa del Mediterraneo, il tempo può mostrarsi spesso soleggiato ma difficilmente diverrà completamente stabile. Così, anche nei prossimi giorni, pur in un contesto assolato, non mancheranno nuovi moderati disturbi, segnatamente sul nostro settentrione.

 
SITUAZIONE: la parziale rimonta dell'anticiclone subtropicale non è sufficiente per respingere del tutto l'azione di una corrente fresca ed instabile in quota che, da ovest, si va portando verso il nostro settentrione, coinvolgendo soprattutto l'arco alpino. Martedì le correnti si orienteranno da nord-ovest e l'aria fresca innescherà temporali sul Triveneto e in parte sul medio Adriatico.

EVOLUZIONE: mercoledì qualche spiffero fresco potrà generare una lieve instabilità sul meridione, mentre altrove prevarrà l'influsso stabilizzante dell'alta pressione con tempo buono. Giovedì nuova instabilità potrebbe intervenire al nord, specie sulle Alpi, mentre per venerdì e sabato è possibile un'affermazione più netta dell'anticiclone, in attesa però di nuovi disturbi nella giornata di domenica al settentrione. Insomma l'estate d'agosto proseguirà senza troppi guai al centro-sud, mentre il nord risulterà spesso ai margini di situazioni instabili, pur ricevendo la sua razione di sole.

LUNGO TERMINE: a cavallo del Ferragosto e soprattutto nei giorni successivi le proiezioni del modello americano non sono affatto rassicuranti, ancora una volta soprattutto per il settentrione. Altre saccature infatti sono in agguato dal nord Europa.
Seguite gli aggiornamenti.

OGGI: al nord al mattino modesti passaggi in un contesto prevalentemente soleggiato. Nel pomeriggio parziali addensamenti a nord del Po e soprattutto sulle Alpi, con rischio di brevi spunti temporaleschi che, occasionalmente, potranno coinvolgere anche la fascia pedemontana. Caldo moderato. Al centro-sud ben soleggiato e caldo, salvo un moderato sviluppo di nubi cumuliformi lungo i rilievi, associato ad isolati rovesci. Caldo intenso sull'estremo sud.

DOMANI: al nord-ovest soleggiato grazie alle correnti da nord-ovest, al nord-est instabile con rovesci temporaleschi sparsi, specie tra basso Veneto e poi Romagna. Sulla Sardegna e sulle regioni centrali tirreniche bel tempo, sul medio Adriatico parzialmente nuvoloso con locali spunti temporaleschi pomeridiani, in particolare a ridosso dei rilievi. Al sud bel tempo salvo addensamenti cumuliformi pomeridiani in Appennino. Temperature in aumento al nord-ovest, in lieve calo nelle aree temporalesche, quasi stazionarie altrove.


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum