Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'EST SALE IN CATTEDRA

Già sostenuto il vento da NE sull'alto Adriatico. In alta quota l'avvitamento anticiclonico invia nubi cirriformi che si staccano dal fronte caldo attualmente ad ovest dell'Inghilterra. Ma per ora guardiamo ai Balcani: l'aria fredda si farà sentire

Prima pagina - 20 Dicembre 2000, ore 07.53

La nuvolosità è già aumentata sul Medio Adriatico, sulla Lombardia, l'Emilia-Romagna e sul Veneto. A Trieste la Bora soffia per ora intorno ai 20-25 km/h ma è previsto un temporaneo rinforzo nelle prossime ore. Una coltre piuttosto spessa di cirri ha impedito un raffreddamento più deciso sulla Pianura Padana, dove i valori sono decisamente aumentati rispetto a ieri, sia per l'aumento delle nubi anche nei bassi strati, sia per l'attrito e il rimescolamento che si sta producendo con l'afflusso da est. I 12°C di Genova saranno presto un ricordo. Si segnalano annuvolamenti anche su Umbria e Toscana. Ci colleghiamo a tal proposito con Milano, dove c'è per noi Alberto Villin: "buongiorno da Milano, qui in Corso Vercelli la temperatura è di 4°C, il vento spira da ENE intorno ai 5 nodi, il cielo è nuvoloso per stratocumuli, dopo che per gran parte della notte si erano visti solo cirri e cirrostrati. Improvvisamente, verso le 4 si è avuto un repentino aumento delle correnti orientali e sono comparsi appunto strati nuvolosi a media quota". Dunque l'aria fredda sta già giocando d'anticipo, confermi Renzo Villin? Linea a Treviso: " si anche se la massa d'aria avanza in modo irregolare, vi sono zone del Veneto, dove il vento non si è ancora manifestato, qui comunque il cielo è molto nuvoloso, la temperatura oscilla tra i 4 e i 5°C e il vento spira tra 8 e 12 nodi da NNE." Se l'aria fredda sta entrando al nord, sentiamo un nostro inviato anche a Pescara, Renzo del Monaco: " Nubi a Pescara, ma vento assente e mare ancora calmo, la temperatura è inchiodata sui 4°C, nelle prossime ore però ci attendiamo un suo brusco rinforzo, per il momento mattinata tranquilla" A questo punto analizziamo la situazione: una zona di alta pressione respinge gli attacchi perturbati atlantici. Osservate la sinuosità del fronte freddo in Atlantico: la subsidenza provoca la dissoluzione delle nubi a contatto con l'alta pressione. La porta dell'Europa sembra chiusa, ma il nostro fronte troverà un'altra strada per tentare di insidiare le nostre festività natalizie (FRECCIA NERA). Il suo tentativo però riuscirà solo in parte, perchè sembra che l'azione congiunta di un'alta pressione con centro sull'Islanda e di una con base nel cuore dell'Africa possano fare buona guardia. E l'anticiclone russo? Secondo alcune mappe ci sarebbe anche lui, ma parcheggiato su Russia e Ucraina con valori di 1024 mb. Ma ora GUARDIAMO AL PRESENTE: se l'azione dell'alta pressione "frena" l'Atlantico, questo non accadrà per il fronte freddo in arrivo da est. Esso darà luogo ad un moderato calo della temperatura su tutto il centro-nord entro giovedì pomeriggio. Sulla dorsale appenninica di Marche, Abruzzo e forse anche del Molise, si potranno avere deboli nevicate che, occasionalmente potrebbero raggiungere anche i litorali sotto forma di nevischio. Si tratta tuttavia di una possibilità piuttosto remota. Più concrete le speranze di vedere qualche fiocco al nord, specie su Piemonte, parte della Lombardia, Emilia-Romagna e inizialmente anche sul basso Veneto. Le Alpi non saranno interessate da alcuna precipitazione ma l'aria fredda invaderà entro venerdì anche le quote superiori. Non si tratterà di un'ondata di freddo siberiana, comunque ci si potrà accontentare, visto i tempi di magra prospettati un po' da tutti. Intanto sulle isole maggiori e sulla Calabria già domani potrebbero giungere annuvolamenti e locali precipitazioni.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum