Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'autunno è tra noi: aria fredda al nord, in giornata forte peggioramento al centro, venerdì al sud!

Sistema temporalesco in fase di organizzazione sul centro Italia, venerdì coinvolgerà anche il meridione; al nord è affluita aria fredda. Sabato rovesci su Liguria, alta Toscana, centro-est Alpi, domenica nuovo generale peggioramento, specie al centro. Lunedì schiarite, poi nuovi peggioramenti ma clima più mite al centro e al sud.

Prima pagina - 6 Ottobre 2016, ore 07.40

SITUAZIONE: aria fredda è affluita nella notte sul settentrione, abbassando le temperature soprattutto sul nord-est, complice la serenità del cielo. Il calo termico si è avvertito soprattutto laddove non era presente la ventilazione orientale, cioè nelle vallate alpine. Nel contempo aria umida ed instabile sta interessando le regioni centrali, apportandovi rovesci sparsi. Nel corso della giornata tale flusso si intensificherà con formazione di un grappolo temporalesco esteso, in graduale spostamento verso il meridione.

EVOLUZIONE: venerdì il sistema temporalesco traslerà gradualmente verso il meridione, coinvolgendo nelle prime ore ancora Lazio ed Abruzzo. Al nord persisterà aria piuttosto fredda per il periodo, ma il tempo si manterrà buono, schiarite sul resto del centro.

FINE SETTIMANA: sabato il vortice freddo sull'est europeo si farà nuovamente strada verso il centro Europa, attivando correnti da sud ovest su Liguria ed alta Toscana, dove si prevedono rovesci. Domenica aria ulteriormente instabile e la formazione di una depressione al suolo daranno vita ad una giornata ricca di rovesci al centro, in parte anche al nord, in estensione verso Campania e Sicilia.

PROSSIMA SETTIMANA: lunedì temporanea tregua, ma da martedì l'aria fredda sul centro Europa si sposterà ancora più ad ovest, generando una depressione che poi si muoverà verso est e porterà alla realizzazione di quello schema barico annunciato da giorni, che prevede tra mercoledì 12 e giovedì 13 piogge autunnali diffuse, estese anche al settentrione. Sarà davvero così? Seguite le controanalisi dei modelli che pubblicheremo in mattinata su MeteoLive.

FREDDO: sarà soprattutto al nord che si avvertirà anche nei prossimi giorni e probabilmente sino alla metà del mese, con temperature decisamente sotto la media, specie all'arrivo di aria più umida e di precipitazioni.

OGGI: al nord-ovest irregolarmente nuvoloso con graduali schiarite nell'arco della giornata, al nord-est sereno e ancora ventilato. Al centro e sulla Sardegna nuvolosità irregolare con rovesci sparsi e un po' di sole, dal pomeriggio peggiora più seriamente su Toscana, Umbria e Lazio, verso sera anche sulle restanti zone. Possibili temporali anche su nord Sardegna, più asciutto nel sud dell'isola. Al sud parzialmente nuvoloso con locali rovesci su Campania e Molise, dalla sera peggioramento con temporali a partire dalla Campania. Temperature in generale diminuzione, meno avvertita all'estremo sud.

DOMANI: al nord bel tempo, salvo residui addensamenti mattutini sul settore occidentale, al centro migliora su Toscana, Umbria, Sardegna, ancora rovesci altrove, poi cessazione e schiarite prima di mezzogiorno; instabile con rovesci e temporali al sud.
Temperature: al nord in ulteriore flessione nei valori minimi al nord, stazionarie le massime, 
Al centro in calo nei valori minimi su Toscana ed Umbria, stazionarie altrove, massime senza grandi variazioni.
Al sud in calo nei valori massimi.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.06: SS1 Via Aurelia

problema sdrucciolevole

Fondo stradale dissestato a 308 m prima di Incrocio La Spezia - Via Antoniana (Km. 415) in entram..…

h 08.05: SS16 Adriatica

blocco rallentamento

Traffico rallentato, chiusura corsia a 157 m prima di Incrocio Fasano - SS172 Diramazione Dei Trull..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum