Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'Atlantico ostacolato: fase interlocutoria

Le perturbazioni atlantiche viaggiano in campo avverso: un'area di alta pressione subtropicale va rafforzandosi tra il meridione e il nord Africa, costringendo i corpi nuvolosi a scorrere prevalentemente oltralpe. Venerdì l'influsso anticiclonico determinerà un ulteriore ma temporaneo rialzo termico, soprattutto al sud.

Prima pagina - 20 Marzo 2001, ore 07.14

Prima di studiare qualsiasi modello un buon previsore guarda il satellite: oggi dai 36.000 km del Meteosat si intuisce che le perturbazioni hanno tutta l'intenzione di evitare il Mediterrraneo; non vogliono finire "avvitate" dall'alta pressione e scelgono una corsia preferenziale che ieri abbiamo definito impropriamente "corridoio sanitario" perchè è l'unica via d'uscita che hanno se non vogliono rimanere paralizzate in pieno Atlantico; anche la via verso nord infatti è sbarrata. Allora l'Atlantico cosa fa, subisce la situazione? Nient'affatto, eccolo riorganizzarsi giovedì con una bella depressione che affonda radici più solide disegnando un perfetto ovale e approfondendolo. La depressione avrà però come risultato di gonfiare ulteriormente la bolla anticiclonica sul Mediterraneo facendo trascorrere un venerdì tipicamente estivo a gran parte dello Stivale ma segnatamente al meridione. Sabato però le cose si avviano verso uno spettacolo pirotecnico. uno dei due minimi da cui sarà formata la depressione punterà sul nord Italia. Sul Mar Bianco allora, dove è presente aria freddissima, complice un vortice freddo ben strutturato a tutte le quote, si darà manforte al cugino atlantico e il freddo confluirà nella depressione determinando un sensibile peggioramento del tempo accompagnato da un brusco calo della temperatura. Sull'argomento torneremo negli articoli della giornata. PREVISIONI FINO ALLE 24 MeteoLive nord: il punto: le nubi legate al nuovo corpo nuvoloso atlantico si addenseranno nel corso della giornata, ma contrariamente alle più pessimistiche previsioni di ieri, non daranno luogo a precipitazioni di rilievo. Qualche locale precipitazione potrebbe occasionalmente verificarsi lungo le Alpi o in serata sulla Liguria ma riteniamo si tratti veramente di eventi trascurabili. Che cielo osserveremo? cielo velato con addensamenti stratiformi che andranno accentuandosi nel corso della giornata fino a cielo nuvoloso o parzialmente nuvoloso. Verso sera e nella notte qualche locale precipitazione possibile lungo le Alpi con neve oltre 1600-1700 m, e sulla Liguria. Per il resto generalmente asciutto. Temperatura in lieve aumento nei valori massimi MeteoLive Canton Ticino il punto: la perturbazione in arrivo coinvolgerà solo le Alpi ed in particolare il versante nord-alpino, sul Ticino centro-meridionale tempo asciutto. Che cielo osserveremo? Cielo velato con buon soleggiamento il mattino. Dal pomeriggio nuvolosità in accentuazione e, verso sera, possibilità di deboli precipitazioni sull'Alto Ticino, nevose oltre 1600 m Temperatura senza notevoli variazioni. MeteoLive centro: il punto: il flusso da WNW porta le parti più sfrangiate della perturbazione ad influenzare con una parziale nuvolosità in prevalenza stratiforme le regioni peninsulari; sulla Sardegna tempo maggiormente soleggiato Che cielo osserveremo? Il cielo sarà velato o parzialmente nuvoloso con addensamenti più importanti nel primo mattino sul versante tirrenico; a tratti ampie schiarite più durature sul versante adriatico. In complesso dunque una giornata discreta. Sulla Toscana comunque non si escludono deboli ed isolate piogge sulle zone interne appenniniche. Sulla Sardegna tempo abbastanza soleggiato con addensamenti mattutini più frequenti sul nord dell'isola, specie nel sassarese. Temperatura stazionaria. MeteoLive sud: il punto: l'alta pressione subtropicale fa buona guardia assicurando tempo asciutto, bello e mite. Che cielo osserveremo? La giornata sarà in prevalenza soleggiata con banchi nuvolosi mattutini solo sulla Basilicata, sul nord della Campania e sul trapanese. Un debole vento da SW accompagnerà il vostro cammino. Le temperature non subiranno particolari variazioni. Le temperature in alcune città alle 7.30 Milano: velato +9°C Cagliari: quasi nuvoloso +9°C Palermo: sereno +13°C Bolzano: sereno +5°C Verona: sereno +5°C Bologna: sereno +11°C Genova: quasi nuvoloso +12°C Pisa: nuvoloso +14°C Perugia: poco nuvoloso +6°C Roma: nuvoloso +10°C Napoli: nuvoloso +14°C Ancora: sereno +13°C Venti: debole da WNW sulla Sardegna, da WSW sulle regioni meridionali, da ENE sulla Liguria tendenti a ruotare da ESE, da NNE sul Triveneto, da WSW sul medio Adriatico, da W sul Tirreno. Mari: localmente mosso il Mar Ligure e il Mar di Sardegna, poco mosso o localmente mosso il Tirreno, poco mossi l'Adriatico e lo Jonio.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum