Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'anticiclone si indebolisce un po', i temporali provano ad alzare la voce

Le manifestazioni temporalesche diverranno un po' più frequenti ed estese, ma le schiarite e le fasi soleggiate risulteranno comunque prevalenti e seguiterà a fare abbastanza caldo, talora afoso. L'instabilità si rinnoverà sino a giovedì, poi dovrebbe tendere a localizzarsi sul nord-est.

Prima pagina - 8 Luglio 2013, ore 07.45

SITUAZIONE: il vasto anticiclone presente sull'Europa centro occidentale si indebolisce leggermente, soprattutto in quota, proprio a ridosso del Mediterraneo centrale, favorendo un'accentuazione dell'attività temporalesca sul nostro Paese. Per molte ore della giornata comunque splenderà il sole e seguiterà a fare abbastanza caldo.

TEMPORALI: risulteranno più probabili al centro-sud, dove potranno dilagare dalle zone interne addirittura verso le coste del Tirreno, saranno comunque probabili anche al nord, a macchia di leopardo, in particolare sulla regione alpina, prealpina centro occidentale e lungo la fascia pedemontana. Occasionalmente i fenomeni potrebbero risultare di forte intensità ed essere accompagnati da grandine.

EVOLUZIONE: il blando canale depressionario che verrà scavandosi sul nostro Paese persisterà sino a giovedì, poi solo sul nord-est dovrebbe persistere un afflusso di correnti instabili da nord-ovest, mentre altrove sembrerebbe probabile un nuovo rafforzamento dell'anticiclone, con tempo più stabile e soleggiato e attenuazione della tendenza temporalesca. La previsione è tuttavia da affinare.

LUNGO TERMINE: nessun serio peggioramento del tempo sull'Italia è previsto almeno sino alla terza decade del mese, ma non mancheranno altri disturbi temporaleschi, in seno ad infiltrazioni di aria fresca in quota dal nord Europa. Approfondimenti in giornata su MeteoLive.

OGGI: nuvolosità irregolare su tutte le regioni, con schiarite alternate ad annuvolamenti che potranno dar luogo già nel primo mattino a qualche rovescio o focolaio temporalesco, ma con successiva tendenza a temporanee schiarite. Nel pomeriggio nuova forte accentuazione dell'attività temporalesca al centro-sud, specie nelle zone interne, ma con tendenza a dilagare sulle aree pianeggianti e costiere di Lazio e Campania e localmente anche altrove. Al nord attività temporalesca solo moderata e più probabile sui rilievi e la fascia pedemontana, specie centro-occidentale, così come sull'Appennino ligure. In serata miglioramento quasi ovunque, tranne sulle pianure del nord, dove potrà formarsi qualche focolaio temporalesco indotto dai venti freschi in discesa dalle vallate alpine. Temperature massime in lieve flessione ma ancora caldo.

DOMANI: tempo simile, con prevalenza di schiarite ma attività temporalesca sempre pronta ad entrare in azione nel pomeriggio-sera e localmente anche tra la notte e l'alba. Fenomeni comunque più probabili al centro-sud, versante tirrenico. Temperature in lieve ulteriore calo.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum