Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'anticiclone resisterà sino al 20, poi severo cambiamento del tempo in vista!

L'anticiclone rimarrà in nostra compagnia sin oltre la metà della prossima settimana, pur senza impedire a tratti condizioni di variabilità con passaggi nuvolosi e qualche locale fenomeno lungo il Tirreno e sui settori alpini di confine. Sul finire della prossima settimana possibile "terremoto" barico con affondo di una saccatura verso l'Italia e maltempo entro domenica 22 novembre.

Prima pagina - 13 Novembre 2015, ore 07.11

COLPO DI SCENA ma non troppo: è da circa 24 ore che nel lungo termine il vortice polare risulta disturbato con intrusioni di aria calda in grado di favorire la discesa di lingue di aria fredda verso sud. Una di queste potrebbe colpire l'Italia entro domenica 22 novembre e tutta la circolazione potrebbe rimanerne sconvolta. Naturalmente si tratta ancora di un'ipotesi.

SITUAZIONE: l'anticiclone è ancora ben saldo sull'Europa mediterranea ma sul centro Europa scorre una perturbazione che favorirà un certo richiamo di aria umida sulle coste liguri e toscane con presenza di nuvolaglia e localmente nel pomeriggio anche di qualche pioviggine, per il resto il tempo rimarrà buono, eccezion fatta per qualche nebbia sulle zone pianeggianti del nord-est e del versante adriatico.

EVOLUZIONE: nel fine settimana il tempo disturberà il settore alpino e il Triveneto con passaggi nuvolosi ma solo sul settore alpino di confine potranno verificarsi locali e deboli fenomeni, nevosi oltre i 2000m.

PROSSIMA SETTIMANA: ancora con l'anticiclone protagonista ma con tendenza ad indebolimento a partire da mercoledì quando il flusso zonale atlantico si abbasserà di latitudine e l'alta pressione tenderà ad indebolirsi, favorendo il passaggio di corpi nuvolosi un po' più organizzati ma sempre in un contesto in gran parte asciutto, salvo qualche pioggia su Liguria e Tirreno e sporadiche precipitazioni sui settori alpini confinali, possibile anche un episodio di Favonio al nord-ovest e sulle centrali adriatiche.

CAMBIAMENTO: nel corso del week-end 21-22 possibile severo peggioramento con piogge, rovesci, nevicate su Alpi e poi Appennini e calo sensibile delle temperature.

OGGI: nubi basse su Tirreno centro-settentrionale, Mar Ligure e relativi tratti di costa, segnatamente quelli di Levante, più sole a Ponente, nebbie sparse sul Triveneto e l'Emilia-Romagna, ma anche sul medio Adriatico e le zone interne del centro-sud, in banchi sul resto della Valpadana. Per il resto cielo da sereno a velato. Temperature quasi stazionarie. In giornata locali piovaschi sulla Liguria di Levante non esclusi. 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.23: A56 Tangenziale Di Napoli

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Capodimonte (Km. 16,1) e Corso Malta (Km. 19,4) in direzione al..…

h 18.22: A56 Tangenziale Di Napoli

coda incidente

Code per 4 km causa incidente nel tratto compreso tra Vomero (Km. 12,9) e Corso Malta (Km. 19,4)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum