Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'anticiclone imperfetto: infiltrazioni fresche e temporali in agguato tra nord e centro

L'anticiclone non protegge adeguatamente il Paese e da nord-est giungono infiltrazioni di aria fresca che potrebbero determinare a tratti alcune situazioni temporalesche al settentrione e su parte del centro. Tra giovedì e sabato tempo più stabile e caldo ma da domenica...

Prima pagina - 9 Luglio 2018, ore 07.27

SITUAZIONE: l'alta pressione c'è ma pare l'ombra di se stessa rispetto a certi mesi di luglio del passato. Certamente fa caldo, certamente a molti sembra quasi tutto in linea con quanto accaduto nelle stagioni precedenti, invece non è proprio così. E' un anticiclone claudicante, un po' fragile, che consente continue infiltrazioni di aria fresca in quota che finiscono per generare instabilità. Avverrà a tratti anche nel corso di questa settimana.

EVOLUZIONE: tra martedì e mercoledì il settentrione e parte delle regioni centrali potranno essere coinvolti da impulsi temporaleschi a tratti, in grado di determinare temporali sparsi, qualcuno anche forte, più probabile su nord-est, Emilia-Romagna e dorsale appenninica del centro, ma non escluso anche sul resto del nord.
Solo modesti riflessi al sud.

CORRENTE da nord-est: impedirà alle temperature di salire su valori estremi, specie lungo le regioni adriatiche. Tale corrente più fresca ed instabile andrà attenuandosi nella giornata di giovedì, favorendo un repentino rialzo delle temperature, ma solo sino a sabato.


GUASTO: tra domenica 15 e lunedì 16 è previsto il passaggio di un'onda temporalesca con rovesci temporaleschi dapprima al nord, poi lungo le regioni adriatiche con rinforzo dei venti e calo delle temperature, che si manifesterà sottoforma di venti di maestrale anche laddove non interverrà la fenomenologia.

PROSSIMA SETTIMANA: ancora da verificare un'affermazione più netta dell'anticiclone dal 17-18 in poi. Non sono peraltro escluse altre intrusioni dell'aria fresca di origine atlantica.

OGGI: condizioni di tempo buono ovunque, ma con rientro di correnti orientali più fresche ed in parte anche umide al nord e lungo le regioni adriatiche, che potranno generare una modesta nuvolosità a ridosso delle Prealpi. Per il resto bel tempo. Verso sera possibili spunti temporaleschi in discesa dalle Alpi centro orientali alle pianure del nord-est. Caldo moderato, più intenso su isole e regioni tirreniche.

DOMANI: al nord e al centro nubi sparse, più insistenti sul nord-est, dove più alto risulterà il rischio di acquazzoni e temporali, in particolare verso sera e nella notte su mercoledì, quando i fenomeni potranno più facilmente estendersi alle zone pianeggianti del Triveneto e poi all'Emilia-Romagna, qualche rovescio anche sul resto del nord, sempre a carattere sparso, più probabile su basso Piemonte e Liguria. Da notare nelle ore pomeridiane lo sviluppo di focolai temporaleschi anche lungo le zone interne ed appenniniche del centro e sull'Appennino campano, per il resto prevalenza di sole e temperature quasi invariate, in calo dalla sera nelle aree coinvolte da temporali.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum