Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'anticiclone concede all'aria fredda di fare una visita fugace al nostro Paese

Pillole d'inverno vero sull'Italia: martedì transito di un fronte al centro-sud seguito da una fase ventosa e da un sensibile ma effimero calo delle temperature. Sulle montagne molisane ed abruzzesi mercoledì mattina potrebbe fare la sua comparsa la neve sino a bassa quota. Poi ancora qualche disturbo venerdì ma nel week-end angosciante ritorno dell'anticiclone.

Prima pagina - 21 Gennaio 2008, ore 07.51

COMMENTO: è lui, è sempre lui, più grosso, grasso ed angocisciante che mai, l'incubo degli inverni della nostra vita: l'anticiclone subtropicale. Che ci abbia pensato la Nina a potenziarlo così in fondo conta poco ma vederlo inserirsi in modo tanto perentorio sul nostro Paese portando quasi la primavera a gennaio sulle Alpi e favorendo la parziale fusione delle nevi appena cadute, almeno alle quote più basse, certamente indispettisce, e non poco. Prendiamola con filosofia, del resto abbiamo scritto più volte che spesso ci dimentichiamo di vivere a due passi dell'Africa. Peccato però assistere sempre più spesso ad una umiliazione della stagione invernale da parte di questo "pallone gonfiato". SITUAZIONE: l'anticiclone subtropicale è ancora presente sul nostro Paese ma tende temporaneamente ad indebolirsi favorendo l'ingresso di una saccatura. Essa ospita un fronte che, nella notte su martedì, scavalcherà le Alpi portando qualche pioggia al centro-sud. Al suo seguito forti e fredde correnti settentrionali insisteranno sull'Italia soprattutto nella giornata di mercoledì, favorendo un sensibile calo termico e anche qualche breve nevicata sulle montagne molisane ed abruzzesi. EVOLUZIONE: venerdì una goccia fredda tenterà di approfittare del varco aperto dalle correnti settentrionali per inserirsi nel Mediterraneo centrale provocando forse un modesto peggioramento sul Mar Tirreno e la Sardegna. Nel fine settimana però l'anticiclone tornerà franco a fare la voce grossa e ad innalzare i valori termici, deviando l'aria fredda verso Balcani e Grecia. ULTIMI GIORNI DI GENNAIO ed INIZIO FEBBRAIO: il vortice polare sta vivendo una fase di eccezionale dinamismo che potrebbe improvvisamente placarsi alla fine del mese. Questo potrebbe significare conseguentemente un rallentamento della corrente a getto e l'inserimento verso sud di masse d'aria gelida inserite in conche depressionarie. In altre parole il freddo potrebbe bussare nuovamente alla nostra porta proprio all'inizio del febbraio. Seguite gli aggiornamenti! OGGI. un po' di nuvolaglia sulla Liguria in estensione alle pianure del nord con locali piovaschi o pioviggini. Nebbia sul Piemonte in dissoluzione con il passare delle ore, velature sulle Alpi. Nuvolaglia anche sulla Toscana in estensione alle coste laziali e all'Umbria, poco nuvoloso altrove con nebbie sparse sui litorali adriatici. Temperature stazionarie o in lieve aumento per venti di Libeccio in intensificazione. DOMANI: rapido passaggio del fronte al nord senza effetti rilevanti se non qualche nevicata sui crinali alpini di confine sino alle quote medie. Al centro peggioramento moderato con nubi e piogge sparse, specie sul Tirreno. Qualche fiocco di neve oltre i 1300m sull'Appennino abruzzese. Al sud nubi in aumento e piogge sparse in serata a partire dalla Campania. Temperature in calo sulle Alpi e al centro. Nel pomeriggio breve fase di foehn in Valpadana seguito da venti freddi settentrionali nella notte. Maestrale in arrivo sulla Sardegna.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.48: A13 Bologna-Padova

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Boara (Km. 74,8) e Monselice (Km. 88,6) in direzione Padova da..…

h 17.45: A5 Torino-Courmayeur

controllo-velocita rain

Pioggia nel tratto compreso tra Allacciamento Controllo Merci AO / A5 e Allacciamento A05-SS26DIR..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum