Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'anticiclone battuto da una depressione africana?

Potrebbe essere la spina nel fianco dell'anticiclone e favorire anche il rientro di aria fredda da est nel corso della prossima settimana. Sarà davvero così? Le ipotesi modellistiche di stamane.

Prima pagina - 13 Dicembre 2016, ore 07.31

CAMBIAMENTO: c'è davvero il sentore di un cambiamento nelle emissioni modellistiche odierne. 2 le spine nel fianco dell'anticiclone, che potrebbe risultare più perforabile del previsto.

-La prima giungerà dalla risalita di una depressione africana, che già nel corso dei prossimi giorni, disturberà il tempo delle Isole Maggiori, per poi puntare ad impadronirsi di tutto il Paese entro lunedì 19.

-La seconda potrebbe arrivare da est, con una massa d'aria fredda in grado di interagire con la depressione e di determinare anche qualche nevicata a bassa quota. Naturalmente sono tutte indicazioni che dovranno trovare riscontri pratici nella realtà, ma che risultano stamane le più gettonate tra i modelli.

SITUAZIONE: sull'Italia è tornata l'alta pressione, dopo il rapido passaggio della coda di una perturbazione diretta principalmente sui Balcani. Al nord gravano nebbie estese, mentre altrove il tempo risulta generalmente buono. Modesti disturbi riguarderanno le Isole Maggiori.

EVOLUZIONE: l'anticiclone perderà colpi e si andrà accentuando l'instabilità a ridosso delle Isole Maggiori e in genere del Mar Tirreno, con graduale coinvolgimento anche dello Jonio sul finire della settimana. Nubi basse faranno la loro comparsa anche in Liguria.

WEEK-END: indebolimento dell'anticiclone, correnti miti ma umide da ESE sull'Italia e tanta nuvolosità. Precipitazioni anche intense a cavallo delle Isole Maggiori e all'estremo sud, in estensione graduale verso il centro Italia.

PROSSIMA SETTIMANA: la depressione potrebbe portare moderato maltempo su quasi tutto il Paese, specie lungo le regioni tirreniche, lo Jonio e le Isole Maggiori. Da verificare la possibile interazione con aria fredda di origine polare continentale in arrivo da est entro mercoledì 21 o giovedì 22, ma con attendibilità ancora bassa.

TEMPERATURE: sino a giovedì nei fondovalle e nelle zone soggette a nebbia farà piuttosto freddo, per il resto i valori risulteranno relativamente miti e destinati a salire in coincidenza del richiamo umido sciroccale previsto da giovedì in poi.

OGGI: condizioni di tempo buono quasi ovunque, salvo addensamenti a ridosso delle Isole Maggiori, nebbie estese (alte o basse) sul catino padano e locali nelle valli del centro. Temperature senza grandi variazioni.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.26: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente a Monza (Km. 141) in uscita in direzione da Brescia dalle 11:22 del 29 mag 2017…

h 11.23: A4 Milano-Brescia

coda

Code causa viabilità esterna non riceve a Monza (Km. 141) in uscita in direzione da Brescia dall..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum