Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'alta pressione vince "ai punti" sui temporali: è caldo vero!

Nonostante sia circondato da nuclei temporaleschi di origine diversa, l'anticiclone delle Azzorre assicurerà giornate calde e assolate, magari condite da qualche isolato temporale.

Prima pagina - 27 Luglio 2001, ore 07.39

L'anticiclone delle Azzorre ora è sostenuto anche in quota da un promontorio afro-mediterraneo ben piazzato sulla nostra Penisola. Non basta ancora per avere la piena stabilità ma è più che sufficiente per godersi giornate calde ed assolate in vacanza e per soffrire l'afa in città. Fa caldo, non un caldo eccezionale certo, ma siamo di fronte ad un episodio estivo in piena regola. Ieri parlavamo di una certa instabilità in viaggio verso le Alpi: in nottata sono arrivati i temporali, in trasferimento dall'Alto Adige (Bolzano compresa), sino alla Venezia Giulia alle prime luci dell'alba. Qualche fenomeno non è mancato nemmeno sull'Appennino centro-meridionale. Ora c'è una saccatura protesa in quota verso i Pirenei: nel cavo d'onda sono inseriti alcuni temporali che oggi infastidiranno il sud-ovest della Francia, più ad est entra in azione la cresta dell'onda che avvita in senso orario le nubi e cerca di dissiparle; una manovra classica, proficua in inverno ma non sempre redditizia in estate, tanto che qualche temporale riuscirà nuovamente a raggiungere le Alpi tra stasera e domani. C'è anche da osservare l'ormai consueta presenza della figura depressionaria sulla Repubblica Slovacca che, nel corso del week-end potrebbe influenzarci con qualche spiffero fresco sull'Appennino con conseguenti (modesti) episodi di instabilità. Infine una goccia fredda in quota sulla Svizzera nord-alpina esalterebbe l'instabilità su tutta l'area alpina nella giornata di domenica, ma prendete questa affermazione con beneficio d'inventario. Insomma per OGGI su tutta la Penisola prevarranno sole e caldo; solo sulle Alpi, sui rilievi abruzzesi ed occasionalmente sulle pianure del nord, verso sera potrà manifestarsi qualche isolato temporale. Temperatura in lieve aumento nei valori massimi, venti deboli. TENDENZA PER LA PROSSIMA SETTIMANA IN BREVE: la depressione che si formerà sulla Spagna non avrà con tutta probabilità la forza di raggiungere l'Italia, anche se al nord e sull'Adriatico, l'afflusso alle quote medie di aria leggermente instabile potrà ancora recare qualche rovescio temporalesco. A dettar legge però dovrebbe essere l'anticiclone delle Azzorre.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum