Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'alta pressione umilia le perturbazioni ma non impedisce un afflusso di aria fredda al meridione

I titoli di MeteoLive.it: -al nord e al centro fino a domenica alta pressione e un po' di freddo -al sud e sulle isole instabilità e qualche rovescio, nevoso in Appennino -Da lunedì lento indebolimento dell'alta pressione e qualche precipitazione in vista anche al nord e al centro -Gran freddo in arrivo sull'est europeo la prossima settimana

Prima pagina - 12 Gennaio 2006, ore 07.39

SITUAZIONE: l'alta pressione annichilisce le perturbazioni in arrivo dall'Atlantico. Ha ridotto ad un ammasso di cirri quella che fino a ieri era un fronte organizzato che riusciva anche a provocare delle piogge. Il dominio di questa figura che garantisce stabilità raggiungerà il suo culmine nel fine settimana. La coperta però è sempre troppo corta e sul meridione un afflusso di aria fredda in quota manterrà attive condizioni di instabilità tra oggi ed il fine settimana. EVOLUZIONE: proprio la penetrazione di masse d'aria fredda favorirà un indebolimento della figura anticiclonica all'inizio della prossima settimana. In questo modo, pur con grande fatica, una saccatura riuscità ad avanzare dalla Francia con una perturbazione che tra martedì e mercoledì potrebbe interessare il nord e parte del centro portando qualche precipitazione, nevosa anche a bassa quota al settentrione. FREDDO: continuerà moderato sino a domenica, nelle Alpi i valori minimi risulteranno particolarmente bassi favorendo gelate intense. DA NOTARE Nel contempo una corrente di aria artica investirà la Russia provocando un sensibile calo delle temperature e rovesci di neve. Al momento non è previsto un inserimento di quest'aria gelida alle latitudini mediterranee. PREVISIONI OGGI: NORD: bel tempo salvo velature sparse, quasi completamente concentrate sul settore occidentale, in serata generale rasserenamento. Temperature senza grandi variazioni. CENTRO: nuvolaglia su Marche, Abruzzo ed est Sardegna per venti moderati di Grecale ma con basso rischio di fenomeni, su Toscana, Umbria e Lazio generalmente sereno. Temperature stazionarie. SUD: nuvolosità irregolare con qualche rovescio sparso su Calabria jonica, nord ed est Sicilia, Molise, Gargano, Murge e Basilicata, più protetta la fascia costiera campana e calabrese tirrenica. Temperature in lieve calo per venti moderati di Grecale. DOMANI: persistenza di una moderata instabilità al meridione, soleggiato altrove. Sempre moderatamente freddo, gelido nella notte e al mattino nelle vallate alpine ed appenniniche.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum