Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'alta pressione si riposa un po' in attesa di un super lavoro

La depressione spagnola, come da previsione, nulla ha potuto contro la potenza dell'anticiclone, ma della nuvolosità stratiforme ha comunque raggiunto le isole maggiori; un transitorio calo pressorio favorirà anche l'afflusso di aria fredda sulle regioni orientali e di una corrente umida su quelle occidentali. Da venerdì a domenica nuovo sensibile rinforzo dell'area di alta pressione e tempo buono.

Prima pagina - 3 Gennaio 2002, ore 06.38

Situazione generale: l'alta pressione europea si indebolisce temporaneamente, consentendo a masse d'aria di origine diversa di venire temporaneamente in contatto sul bacino del Mediterraneo. Da ENE infatti sta affluendo aria fredda verso le regioni orientali e sulla Valpadana, da SE aria umida e più mite risale dal Mediterraneo in direzione delle regioni tirreniche a precedere i resti della depressione spagnola, ormai in fase di palese frontolisi. Una nuvolosità stratiforme che coinvolge le isole maggiori è quanto di importante è riuscita a produrre quella depressione per il nostro Paese. Come detto però, una certa interazione tra masse d'aria vi sarà e riguarderà soprattutto alcune regioni del meridione: Molise, Puglia, Basilicata e rilievi campani saranno interessate dagli annuvolamenti più importanti e potrà anche scapparci qualche nevicata a bassa quota. Da domani a domenica ci penserà l'anticiclone a mettere le cose a posto rinforzandosi sensibilmente e toccando i 1040 hPa nella giornata di sabato sul settentrione. E' appena il caso di aggiungere che in questo contesto il tempo non potrà essere che ben soleggiato con gran freddo al mattino e, grazie all'aria relativamente secca, più mite nelle ore pomeridiane. La distribuzione della pressione non è ancora omogenea e probabilmente stenterà ad esserlo a causa della verticalità che caratterizza queto anticiciclone. Di conseguenza anche scarti barici di 6 o 7 Hpa tra i due versanti alpini favoriranno lieve discendenze e dunque quella ventilazione sufficiente a tener lontana la nebbia sulla Pianura Padana. Solo domenica è previsto un certo livellamento pressorio che favorirà una temporanea cessazione dei venti e potrebbe dar il via alla fase di invecchiamento dell'alta pressione. Lì allora andremo a ricercare foschie e nebbie. EVOLUZIONE SUCCESSIVA Ma questo anticiclone non sembra trovare una posizione statica nemmeno in età matura e probabilmente tra lunedì 7 e martedì 8 si sposterà ancora, probabilmente verso l'Europa settentrionale ma al momento non ci è dato di sapere con certezza quali potrebbero le conseguenze di questi spostamenti per il nostro Paese. Una cosa è certa l'assenza di precipitazioni per il nord e per le Alpi sembra destinata a continuare a lungo. Previsioni per oggi: nuvolosità irregolare su tutta la Penisola, ad eccezione delle zone alpine dove il cielo risulterà generalmente sereno. Ampie schiarite anche sul Triveneto, nubi più compatte sulle isole maggiori ma in prevalenza di tipo stratiforme. Nubi minacciose invece su Molise e Puglia, in estensione all'Abruzzo meridionale, ai rilievi campani e alla Lucania con qualche breve nevicata o pioggia mista al neve fin sul litorale pugliese. In serata tendenza a generale miglioramento ma persistenza di una certa nuvolosità al sud e sulle pianure piemontesi e lombarde. Venti da ENE in graduale rinforzo, ancora Scirocco dapprima sulle isole ma in rapida rotazione a Grecale. In quota venti da WNW sulle isole. Temperatura dapprima in lieve aumento al suolo, ma in calo in quota, verso sera in calo anche al suolo. TENDENZA PER DOMANI: ultimi annuvolamenti su Molise e Puglia con residue nevicate ma con tendenza a miglioramento. Temperatura in ulteriore diminuzione, specie sulle zone pianeggianti.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.10: S03 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (diramazione per Pisa)

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Svincolo Pisa Nord Est (Km. 71) e Svincolo Cascina (Km. 63)..…

h 13.10: A23 Palmanova-Tarvisio

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Gemona-Osoppo (Km. 44,9) e Udine Nord (Km. 26) in direzione aut..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum