Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'afflusso di aria fredda proseguirà ad intervalli in Adriatico e al sud con risvolti anche nevosi

L'alta pressione non riuscirà ad impedire all'aria fredda di inserirsi ad intervalli da nord-est, determinando instabilità soprattutto al sud e sul medio Adriatico, ma sino a mercoledì anche a ridosso delle Isole Maggiori. Graduale rialzo dei valori in quota al nord-ovest e temporaneamente anche altrove tra giovedì e venerdì. Tra sabato e domenica nuovo afflusso di aria fredda in Adriatico e al sud con brevi risvolti nevosi a quote molto basse. Buono il Natale, ma al nord nubi in arrivo.

Prima pagina - 19 Dicembre 2017, ore 07.44

COMMENTO: non fosse atteso un rinforzo brutale delle correnti occidentali, l'Italia e l'Europa sarebbero precipitati in una situazione di gelo anche severa. La circolazione infatti sarebbe rimasta bloccata, con l'anticiclone incapace di abbracciarci veramente e l'aria fredda sempre più insistente ed impietosa nell'infilarlo da nord-est. Invece da Natale le cose cambieranno drasticamente e, almeno sino ai primi di gennaio, domineranno le correnti occidentali. E' anche previsto un passaggio perturbato tra il 27 e il 29 dicembre, ma la beffa per le Alpi sarà probabilmente una quota neve decisamente alta dopo tutto il freddo di questi giorni. Da seguire anche i movimenti del vortice polare, che potrebbero determinare sorprese da fine anno!

SITUAZIONE: una zona di alta pressione è presente sull'ovest del Continente e prova ad estendere un cuneo verso le nostre regioni occidentali. Il suo tentativo risulterà troppo modesto per riuscire ad avere la meglio facilmente sull'aria fredda che, almeno sino a mercoledì continuerà ad affluire sulle regioni adriatiche e al sud, determinando nelle prossime 24 ore anche risvolti nevosi tra Marche, Abruzzo e Molise a quote basse.

EVOLUZIONE: dopo un temporaneo riscaldamento, atteso soprattutto in quota e tra giovedì e venerdì, c'è sempre l'incognita di un nuovo veloce ma intenso afflusso di aria fredda tra sabato e domenica lungo le regioni adriatiche e al sud.

NATALE: tempo buono al centro e al sud, al nord afflusso di aria umida da SW e sfondamento delle nubi dalla Liguria alla Valpadana e poi sulle Prealpi.

Da SANTO STEFANO: da martedì 26 prevalenza di correnti da ovest con possibile passaggio perturbato su gran parte del Paese, specie al nord e sul Tirreno, tra il 27 ed il 29 dicembre, pur in un contesto mite. In seguito evoluzione molto incerta a causa di una possibile improvvisa perdita di compattezza del vortice polare.

FREDDO: insisterà sull'Italia almeno sino a giovedì 21, poi i valori aumenteranno sensibilmente in quota e sulle coste, molto meno nelle zone interne e nelle valli in genere. Altra dose di freddo tra sabato e domenica, segnatamente in Adriatico, poi fase mite, sulla cui durata è impossibile sbilanciarsi.

OGGI: al nord nubi medio alte in transito ma con schiarite assolate. Al centro nubi irregolari su tutti i settori, più intense su medio Adriatico e Sardegna con locali precipitazioni, nevose su Marche ed Abruzzo a quote molto basse, in Sardegna oltre gli 800m, tendenza a temporaneo miglioramento. Al sud nuvolosità irregolare con locali rovesci, più probabili su Egadi e Pelagie e localmente sul nord della Sicilia e sulle zone interne appenniniche, qui a carattere nevoso. Temperature massime in aumento su ovest Alpi, senza grandi variazioni altrove.

DOMANI: ritorno della neve sui settori alpini di confine centro orientali, instabile su Marche, Abruzzo e Molise con rovesci di neve sino in collina, rovesci anche su est Sardegna, variabilità altrove ma senza fenomeni di rilievo. Ancora freddo.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.08: A1 Firenze-Roma

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente nel tratto compreso tra Firenze Certosa (Km. 295,5) e Incisa -..…

h 22.06: A1 Firenze-Roma

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Firenze Sud (Km. 300,9) e Incisa - Reggello (Km. 319,9) in dire..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum