Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Isolati temporali al nord e in Appennino ma prepariamoci all'offensiva dell'afa

Non arriveremo a 40°C ma fino ai primi giorni di luglio farà un gran caldo con punte di 37°C. In seguito qualche precipitazione al settentrione e un po' meno caldo, al centro-sud probabilmente ancora secco.

Prima pagina - 25 Giugno 2005, ore 07.51

Prospettive poco felici quelle che ci apprestiamo a descrivere per i prossimi giorni. La trasformazione della stagione estiva, il periodo più atteso dagli italiani, in una sorta di incubo caldo, non è certamente cosa piacevole. La leggera instabilità che caratterizzerà nelle prossime ore il tempo al settentrione sarà in grado unicamente di produrre qualche temporale sparso in montagna, isolato in pianura. Per il resto continueranno a prevalere sole e caldo, se si eccettua qualche temporale di calore sull'Appennino meridionale. Sulla Spagna è già visibile l'affondo della saccatura che provocherà una terribile risposta di aria calda sul nostro Paese tra lunedì e mercoledì. Da notare che si tratterà di un affondo meno intenso rispetto a quanto si prospettava sino a ieri e che di conseguenza eviteremo che l'aria rovente ci raggiunga in modo netto, tuttavia si potranno tranquillamente toccare i 36-37°C. Quello che stupisce è oltretutto la costanza della fase calda e asciutta: è ben vero che PER I PRIMI DI LUGLIO è previsto il passaggio sul nord della coda di una perturbazione e che dopo il 5 una depressione sufficientemente profonda coinvolgerà dapprima l'ovest e poi il centro del Continente ma gli effetti sul nostro Paese saranno modesti e limitati forse alle sole regioni settentrionali. In definitiva: -ci aspetta un caldo sopra la media sino al primo luglio -i giorni peggiori andranno da lunedì a mercoledì della prossima settimana. -non sono previste precipitazioni importanti almeno sino al 5 luglio, con importanti intendiamo fenomeni in grado di alleviare la siccità al nord ma nemmeno di portare acqua sempre preziosa al centro-sud -Dobbiamo solo attenderci qualche temporale su Alpi ed Appennino tra oggi e lunedì pomeriggio. PREVISIONI PER OGGI, SABATO 25 GIUGNO: ovunque afa e caldo, brezze attive lungo le coste. Al nord passaggio di nuvolosità cirriforme al mattino, nel pomeriggio focolai temporaleschi sparsi su Alpi associati a rovesci, qualche temporale isolato possibile anche sulle pianure a nord del Po e sull'Appennino meridionale nelle ore più calde. DOMANI, DOMENICA 26 GIUGNO: qualche temporale pomeridiano possibile su Alpi orientali e Friuli Venezia Giulia, per il resto sereno e caldo. LUNEDI 27 GIUGNO: leggera instabilità pomeridiana su Friuli, Marche, Abruzzo, Appennino meridionale con isolati rovesci, per il resto sole e caldo con punte di 36°C.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum