Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Irruzione fredda con temporali su nord-est e poi resto del Paese

Una massa d'aria fredda sta sfondando oltralpe andando a generare temporali tra est Lombardia, Triveneto, poi gran parte del centro Italia ed entro sera anche sul meridione. Esclusi Sardegna e nord-ovest. Rinforzo dei venti e calo delle temperature. Sabato mattina ancora instabile su medio Adriatico e meridione, poi migliora. Domenica più tranquilla ovunque con modesti passaggi nuvolosi.

Prima pagina - 6 Ottobre 2017, ore 07.32

SITUAZIONE: una corrente fredda dai quadranti settentrionali sta per investire l'Italia determinando una rapida accentuazione dell'instabilità atmosferica su est Lombardia, Triveneto, poi gran parte del centro, esclusa la Sardegna, ed entro sera anche sul meridione. La barriera alpina riparerà il nord-ovest, dove si attiveranno venti di Foehn.

CALO TERMICO: la diminuzione delle temperature si farà strada congiuntamente al passaggio dei nuclei temporaleschi, ma risulterà più importante dalla serata odierna a partire dal nord, dove il cielo tornerà rapidamente sereno. All'alba di sabato previsti valori inferiori ai 5°C nelle Alpi e in Appennino, sotto i 10°C in Valpadana.

TEMPORALI: i più intensi sono attesi sul medio Adriatico nel corso del pomeriggio e in serata e nella notte su sabato sulla Puglia.

EVOLUZIONE: sabato ancora nubi e rovesci su medio Adriatico e meridione, investiti sino alla tarda mattinata da una forte e fresca corrente da nord-est, altrove il tempo sarà già migliorato e la ventilazione attenuata. Domenica l'alta pressione si affaccerà nuovamente da ovest, ma non impedirà il passaggio di banchi nuvolosi sfrangiati da nord a sud, più incisivi in Adriatico e al sud.

PROSSIMA SETTIMANA: bel tempo in affermazione grazie al rinforzo graduale dell'alta pressione con moderato rialzo delle temperature. Qualche locale nebbia possibile sulle pianure. Il tempo stabile potrebbe proseguire sino a sabato 14, mentre per domenica 15 è possibile il passaggio di una debole perturbazione sul settentrione con qualche pioggia non esclusa (ipotesi del modello americano).

OGGI: bel tempo su nord-ovest e Sardegna ma con arrivo del vento di foehn tra est Piemonte ed ovest Lombardia e del Maestrale sull'isola. Sull'est della Lombardia, sul Triveneto e gran parte dell'Emilia-Romagna sviluppo di cumuli e locali rovesci o temporali, specie su Mantovano, Cremonese, Ferrarese, Ravennate, basso Veneto. Al centro temporali in arrivo lungo la dorsale appenninica, poi su Marche, Abruzzo, Lazio interno e occasionalmente sui restanti settori peninsulari. Al sud nubi in aumento nel corso della giornata con rovesci sparsi o temporali a partire da Molise, Campania interna e Gargano. Residui annuvolamenti sulla Sicilia. Temperature in sensibile diminuzione nei valori massimi, specie nelle aree raggiunte dai temporali.

DOMANI: al nord e sulle centrali tirreniche bel tempo ma risveglio decisamente freddo, specie su Alpi, Valpadana e zone appenniniche, ancora nubi e rovesci sul medio Adriatico con spruzzate di neve sull'Appennino abruzzese, instabile con rovesci o temporali sparsi al sud, con isolate grandinate, molto vento! Tendenza a miglioramento dal pomeriggio.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum