Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Irruzione d'aria fredda in atto sull'Italia: freddo ovunque con neve a bassa quota sulle adriatiche

Diamo il benvenuto alla prima irruzione fredda dell'anno 2019; il gelido tocco della Tramontana e del Grecale si fa sentire in queste ore un po' su tutte le regioni ma le nevicate interessano esclusivamente i versanti del medio e basso adriatico.

Prima pagina - 3 Gennaio 2019, ore 07.00

SITUAZIONE ATTUALE: ampiamente preannunciato nei giorni scorsi, aria fredda di origine artica raggiunge proprio in queste ore il nostro Paese, portando con sè una riduzione significativa del quadro termico generale. Dopo la grande mitezza di Natale e Capodanno, il mese di gennaio 2019 sembra insomma esordire in modo diverso, con una veste certamente più invernale soprattutto per le regioni del centro e del sud. In queste ore nevicate si stanno verificando lungo i contrafforti orientali dell'Appennino centrale e meridionale. Le nevicate più importanti si stanno verificando sull'Abruzzo, il Molise e la Puglia. Precipitazioni anche in Sicilia. Altrove condizioni limpide e terse ma con freddo pungente. 

EVOLUZIONE: l'arrivo dell'aria fredda sul Mediterraneo ha prodotto lo sviluppo di una depressione cosiddetta 'da contrasto' che nelle prossime 24 ore avrà il suo perno sulle isole dell'Egeo. Ad esserne coinvolte saranno ancora le nostre regioni centrali e meridionali, anche se col passare delle ore i fenomeni dovrebbero restare circoscritti all'estremo sud. 

OGGI: rovesci nevosi sparsi sull'Abruzzo, in esaurimento nel corso della giornata. Durante il pomeriggio e la sera le precipitazioni più intense sono previste sul Molise e soprattutto la Puglia. In questa sede la neve potrebbe portarsi molto in basso e potrebbe toccare persino alcune località di mare. Nubi sparse anche su Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna. Altrove ventilazione tesa di Grecale/Tramontana con cielo limpido e terso. 

DOMANI: nella giornata di venerdì 4 gennaio insisteranno fenomeni di instabilità all'estremo sud, annuvolamenti più intensi e compatti ancora appannaggio della Puglia. Bel tempo al centro ed al nord ma con freddo pungente soprattutto al mattino. Ventilazione ancora settentrionale ma in attenuazione. 

FINE SETTIMANA:
con l'avvicinarsi del weekend appare probabile un nuovo rialzo delle temperature in vista per le regioni del nord (soprattutto l'angolo nord-ovest) e sulla Sardegna. l'anticiclone sull'Europa occidentale tornerà infatti a coricarsi un po' su di noi, coinvolgendo soprattutto le regioni più occidentali. 
 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum