Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Irrompe aria più fresca sul nord, mentre l'instabilità persisterà quasi ovunque sino a sabato

Eccezionale effetto neve sulla spiaggia di Caorle a causa di un'abbondante grandinata nel corso dei forti temporali che hanno colpito ieri sera il Veneto. Oggi altri temporali sparsi sull'Italia, specie al nord e lungo gran parte della dorsale appenninica, con sconfinamenti sulle zone pianeggianti. I fenomeni si ripeteranno qua e là anche sabato. Farà più fresco. Tempo migliore tra domenica e martedì con temperature in rialzo, poi di nuovo possibili temporali al nord.

Prima pagina - 12 Luglio 2013, ore 08.01

SITUAZIONE: aria più fresca affluisce in quota da nord-ovest sull'Italia a partire dal settentrione. Gli effetti si sono già visti su Veneto e Friuli nel corso della serata e nella notte appena trascorsa, con temporali violenti e grandinate, che hanno imbiancato in modo spettacolare la spiaggia di Caorle (VE). Nelle prossime ore l'instabilità si accentuerà nuovamente su gran parte del Paese, ma soprattutto al nord e lungo la dorsale appenninica. 

TEMPERATURE: sino a domenica mattina le temperature perderanno qualche grado, soprattutto al nord, in seguito tenderanno ad aumentare sino a martedì.

EVOLUZIONE: domenica graduale stabilizzazione, grazie ad una temporanea rimonta dell'anticiclone. I temporali diverranno più sporadici e relegati ai rilievi e alle aree dell'estremo nord-est. Sino a martedì le temperature aumenteranno e farà caldo ovunque. 

DI NUOVO INSTABILE: il tempo dovrebbe assumere una nuova piega instabile al nord da mercoledì 17 con temporali sparsi, che entro venerdì 19 potranno coinvolgere anche le altre regioni del Paese a macchia di leopardo.

LUNGO TERMINE: stamane sembrano cambiare le prospettive per l'ultima decade del mese, con l'anticiclone delle Azzorre in localizzazione sul Regno Unito e conseguenze instabili per l'Italia. Si tratta comunque per il momento di una linea di tendenza generale, seguite gli aggiornamenti.

OGGI: al nord nuvolosità irregolare, a tratti intensa con possibili rovesci, specie su ovest Piemonte e qua e là anche qualche temporale sulla Valpadana, specie sulla Lombardia e da stanotte di nuovo sul basso Veneto ed il Friuli. Non mancheranno comunque schiarite anche ampie. Il vento soffierà da est gradevole ma un po' umido in Valpadana. Al centro mattinata con prevalenza di sole, ma già con addensamenti sparsi ed irregolari qua e là. Nel corso del pomeriggio formazione di numerose celle temporalesche lungo l'Appennino ma possibili localmente anche sulle zone pianeggianti, specie del versante adriatico. Ancora una volta possibile qualche temporale anche in Sardegna. Lieve calo termico. Al sud mattinata con prevalenza di schiarite, ma anche qui in un contesto non propriamente stabile. Nel pomeriggio formazione di cumuli e tendenza a temporali sparsi, soprattutto in Appennino, ma non esclusi anche sulle zone pianeggianti. Temperature senza grandi variazioni.

DOMANI: ancora moderata instabilità al nord e lungo gran parte della dorsale appenninica centro meridionale con sconfinamenti sulle zone pianeggianti e costiere adriatiche; fenomeni più sporadici sul Tirreno, tendenza a miglioramento prima di sera. Temperature in ulteriore lieve calo al nord e al centro, lieve diminuzione anche al sud. 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum