Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

INVERNO: cosa accadrà intorno a metà mese? Seconda ondata di freddo e neve possibile?

Le ultimissime di MeteoLive con tutti gli aggiornamenti!

Prima pagina - 9 Gennaio 2017, ore 12.04

-SPRUZZATA di NEVE: martedì 10 gennaio una debole perturbazione colpirà Piemonte e Valle d'Aosta determinandovi modeste nevicate, specie nella serata. Sporadici fenomeni anche sul nord-ovest lombardo.
Aria fredda ma umida coinvolgerà in mattinata il Veneto, favorendo qualche rovescio di neve nelle prime ore su Padovano, Trevigiano, Veneziano e Rodigino. Residue nevicate si verificheranno anche lungo il medio e basso Adriatico e sulla Calabria con limite tra i 200 e i 400m.

FREDDO: picco del freddo per la tarda serata di martedì, quando sul nord-est tornerà ad affacciarsi in quota l'isoterma dei -12°C, mentre -8°C a 1500m si potranno toccare sul nord-ovest e lungo l'Adriatico.

-TREGUA: il freddo si attenuerà nei giorni successivi, cioè tra giovedì 12 e domenica 15 gennaio, quando è previsto il veloce passaggio di impulsi atlantici, accompagnati da aria umida ma più mite. Sono previste piogge lungo il Tirreno, deboli nevicate dalle quote medie lungo la dorsale appenninica, sporadici fenomeni nevosi anche sulle Alpi ma con accumuli davvero modesti o nulli e pioviggini sul settore padano, seguite da schiarite e temporanei rinforzi di foehn.

-IRRUZIONE FREDDA: è possibile da lunedì 16 gennaio una nuova pulsazione verso il nord-est del Continente da parte dell'alta pressione con conseguente inserimento di aria fredda da nord-est nel cuore del Mediterraneo e nuovo peggioramento nevoso al centro, specie in Adriatico e sul meridione, associato a nuove nevicate a quote molto basse.

-SI CONFERMA dunque un trend del mese di gennaio piuttosto freddo, ma secco al nord e nevoso a tratti su alcune zone del centro e sul meridione, così come indicava il NOAA nelle ultime settimane.

-GRAZIE ad una circolazione atmosferica abbastanza dinamica non si prevedono NEBBIE o accumulo di sostanze inquinanti nelle grandi aree urbane e questo è già un bel passo avanti rispetto alle precedenti stagioni.



 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.39: A9 Lainate-Chiasso

coda

Code per 2 km causa operazioni doganali nel tratto compreso tra Svincolo Di Como Sud (Km. 33,8) e..…

h 04.55: A9 Lainate-Chiasso

coda

Code per 3 km causa operazioni doganali nel tratto compreso tra Svincolo Di Como Sud (Km. 33,8) e..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum