Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

INTENSO PEGGIORAMENTO alle porte dell'Italia

Oggi nubi in aumento al nord, medio Tirreno e Sardegna. Prime piogge sul nord-ovest in serata. Asciutto altrove. Domenica tempo molto perturbato al nord, specie al nord-ovest, con piogge e temporali anche intensi. Forte Scirocco ovunque. Lunedì perturbato su gran parte del centro-nord e sulla Campania, con piogge anche intense. Non farà freddo.

Prima pagina - 30 Ottobre 2010, ore 07.32

LIVE: una calotta di nubi medio-alte copre già questa mattina il settore di nord-ovest e la Sardegna. Si tratta della parte piu avanzata della prima perturbazione, che al momento sta dando effetti sulla Francia orientale.

Qualche addensamento lo ritroviamo anche all'estremo sud, specie sui settori ionici. Per il resto il tempo si presenta ancora buono.

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE: una vasta saccatura atlantica ha ormai raggiunto i paesi dell'Europa occidentale. L'alta pressione piu a levante tenta di opporsi, proponendo un cuneo sul nord Italia, senza però avere successo.

Due i sistemi frontali partoriti da questa grande figura di maltempo: il primo sta già interessando con le sue nubi piu avanzate il settore di nord-ovest, ma solo tra il pomeriggio e la serata sgancerà le prime piogge.

Il secondo è sulla Penisola Iberica ed è sospinto da venti occidentali particolarmente intensi alle quote superiori (JET STREAM).

Nella giornata di domenica le due perturbazioni tenderanno a tamponarsi, fondendosi in un unico blocco che agirà sul nord Italia ( nord-ovest in particolare) apportando fenomeni intensi e persistenti. Il divario pressorio con l'est europeo sarà molto elevato e questo metterà in moto forti correnti di Scirocco che investiranno tutta l'Italia, ingrossando i nostri mari.

Le temperature sono previste in aumento, così come lo zero termico sulle Alpi. Le nevicate, difatti, avverranno solo oltre i 2000 metri. Al sud, inoltre, i valori termici si porteranno ( temporaneamente) su parametri quasi estivi.

Lunedì il blocco freddo presente sull'Europa occidentale si porterà sul Mediterraneo. Il tempo, quindi, risulterà perturbato su quasi tutta l'Italia.

Quando ne usciremo? Il nord Italia vedrà un primo parziale miglioramento nella giornata di martedì. I fenomeni, poi, verranno concentrati sempre piu verso il meridione, dove la depressione andrà a "morire". Ne riparleremo.

OGGI: nubi in aumento al nord, medio/alto Tirreno e Sardegna. Iniziale assenza di precipitazioni, poi prime piogge tra il pomeriggio e la serata sul nord-ovest (Piemonte, ponente ligure, Val d'Aosta) . Qualche rovescio potrebbe interessare anche la Calabria ionica. Per il resto cielo da sereno a velato. Temperature in aumento, Scirocco in progressivo rinforzo sui mari di Ponente.

DOMENICA: tempo perturbato al nord. Precipitazioni estese, persistenti, localmente forti su Liguria centro-occidentale, bassa Val d'Aosta, Biellese, Ossola, alta Lombardia, alto Veneto. Prestare attenzione! Pause asciutte solo sull'Emilia Romagna e l'alto Adige. Piogge sparse e qualche rovescio anche su Sardegna occidentale. Toscana, Lazio ed Umbria occidentale. Per il resto tempo asciutto. Scirocco tempestoso ovunque, con presenza di sabbia in sospensione e notevole aumento termico al sud. Mari localmente agitati.

LUNEDI: tempo perturbato su tutto il centro-nord e sulla Campania. con piogge estese e localmente forti. Ancora forte Scirocco ovunque, con acqua alta sulla Laguna Veneta.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum