Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Instabilità su molte regioni almeno sino alla Vigilia di Natale, spesso anche FREDDO

Oggi instabile su medio e basso Adriatico e basso Tirreno con rovesci, anche nevosi a quote basse in Appennino. Freddo. Lunedì neve sui settori alpini di confine, variabile su medio Adriatico, peggiora con piogge sulla Sardegna, in parte anche su alta Toscana e costa ligure. Martedì piogge sulle Isole Maggiori ma in miglioramento, mercoledì neve su zone alpine di confine.

Prima pagina - 17 Dicembre 2017, ore 07.52

SITUAZIONE: l'Italia è interessata da un flusso di correnti da nord piuttosto fredde che mantiene instabile il tempo sul medio Adriatico e sul basso Tirreno, determinando anche qualche nevicata a bassa quota lungo la dorsale appenninica. Altrove il tempo si presenta buono, pur con qualche passaggio nuvoloso.

EVOLUZIONE: lunedì un nuovo fronte raggiungerà le Alpi da nord determinando nevicate sui settori alpini di confine e l'approfondimento di un modesto ma insidioso minimo a ridosso della Corsica, che influenzerà in serata marginalmente Liguria e Toscana, molto di più la Sardegna, dove ne deriveranno piogge estese ed anche neve sul Gennargentu.

ULTERIORE EVOLUZIONE: martedì ancora piogge sulle Isole Maggiori, tempo migliore altrove. L'alta pressione proverà ad inserirsi da ovest, ma non impedirà il transito di altri fronti sul centro Europa che daranno luogo ad altre nevicate mercoledì sui settori alpini di confine. Nella seconda parte della settimana ancora disturbi a tratti in Adriatico e al sud, dove insisterà una corrente fredda ed instabile foriera di ulteriori brevi precipitazioni, mentre ad ovest la rimonta dell'anticiclone, pur solo parziale, garantirà tempo migliore e soprattutto più mite, in particolare sul settore nord-occidentale.

VIGILIA di NATALE e NATALE: se domenica 24 saranno ancora possibili rovesci nevosi sino a 300m su Molise, Puglia e Lucania, lunedì 25 il bel tempo dovrebbe prevalere ovunque.

FINE ANNO: da martedì 26 o mercoledì 27 dicembre correnti perturbate atlantiche alla riscossa con probabili peggioramenti soprattutto al nord, associati a precipitazioni nevose in montagna, mediamente oltre gli 800-1000m. Temperature più miti al centro e al sud. Tale linea di tendenza dovrebbe essere confermata sino alla fine dell'anno.

OGGI: sul medio e basso Adriatico tempo instabile con rovesci anche nevosi a quote sempre più basse e mediamente collinari, ma anche localmente a quote inferiori. Sul basso Tirreno instabile con rovesci, che coinvolgeranno soprattutto Calabria tirrenica e nord Sicilia. Sul resto del sud nuvolosità irregolare ma pochi fenomeni, bel tempo altrove ma freddo.

DOMANI: arrivo di un fronte contro le Alpi con neve sui versanti esteri e di confine dall''alta Valle d'Aosta, all'Ossola, l'alta Valtellina e la zona Brennero, nuvolosità variabile su medio e basso Adriatico, annuvolamenti parziali anche sul settentrione con modesto peggioramento serale su Liguria ed alta Toscana per l'approfondimento di un modesto minimo depressionario che porterà invece dalla serata forti piogge sulla Sardegna. Temperature in ulteriore calo nei valori minimi, massime in lieve calo nelle aree interessate da maggiore nuvolosità.

DA NOTARE: come vedete non è previsto al momento alcun dominio dell'anticiclone, anzi il tempo dovrebbe continuare a mantenersi dinamico, sia pure non automaticamente freddo. L'inverno del resto è fatto di episodi.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.01: SS62 Della Cisa

problema sdrucciolevole

Fondo stradale scivoloso nel tratto compreso tra 3,054 km dopo Incrocio Aulla - SS665 Massese (Km...…

h 20.56: S01 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (per Livorno)

coda incidente

Code per 2 km causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo Lastra A Signa (Km. 5) e Svincolo G..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum