Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Instabilità su diverse aree del Paese, ma il grosso del MALTEMPO giungerà da sabato sera

Flussi freschi ed instabili interessano la nostra Penisola da nord-ovest generando rovesci e locali temporali a macchia di leopardo. Giovedì e venerdì la fenomenologia si localizzerà sulla Sardegna e le coste del Tirreno. Da sabato flusso da sud ovest e arrivo di una perturbazione con piogge dalla sera su Liguria, Toscana, Umbria, Lombardia e regioni di nord-est.

Prima pagina - 30 Ottobre 2019, ore 07.52

SITUAZIONE: un flusso di aria più fresca ed instabile in quota condiziona il tempo sull'Italia generando una nuvolosità irregolare e qualche locale precipitazione, che risulterà più probabile al centro e sulla Sicilia nelle prossime ore, cosi come ci mostra la mappa dei fenomeni prevista dal nostro modello:

EVOLUZIONE: le correnti sull'Italia entro sera tenderanno a virare da nord-ovest in maniera più netta. Questo determinerà la deviazione di un fronte attualmente sulla Francia, che si tufferà cosi giovedì lungo il Tirreno e sulla Sardegna, favorendovi precipitazioni abbastanza consistenti, guarda a tal proposito la mappa relativa al nostro modello, relativo alla mattinata di giovedì 31 ottobre:

Nel pomeriggio-sera di giovedì 31 ottobre i fenomeni rimarranno quasi stazionari, tendendo però lentamente a scivolare verso il basso Tirreno, laddove insisteranno sino alle prime ore di venerdì 1° novembre, per poi attenuarsi:

FINE SETTIMANA: le correnti piegheranno da ovest e poi da sud ovest andando a determinare un afflusso di aria molto umida su Liguria, Toscana e regioni di nord-est, preludio ad un peggioramento del tempo che porterà dapprima temporali prefrontali su Levante ligure ed alta Toscana, poi al passaggio di una perturbazione che provocherà piogge su gran parte del nord e su parte del centro, tra la notte e la mattinata di domenica, qui il quadro precipitativo atteso tra le 18 di sabato 2 e l'alba di domenica 3 novembre:

TRENO DI PERTURBAZIONI: il tempo rimarrà poi spiccatamente variabile, a tratti perturbato, anche nei giorni successivi, specie tra martedì 5 e mercoledì 6, quando è atteso un nuovo importante passaggio frontale, segnatamente tra nord e centro.

OGGI: nuvolaglia irregolare ovunque con locali schiarite ma anche possibili acquazzoni, specie sulle regioni centrali, la Sicilia, il Salento e qua e là nelle zone interne ed appenniniche e su est Alpi. Temperature in lieve flessione nei valori massimi, ma ancora mite per la stagione.
 

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI
>>> altre località 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum