Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Instabilità latente, in particolare sul meridione

Qualche temporale soprattutto su Alpi, Appennini e meridione, più soleggiato sulle pianure del centro-nord e della Sardegna. Domani accentuazione dell'instabilità, specie sul settentrione. Mercoledì un vortice freddo centrato tra il Golfo di Guascogna e la Francia farà sentire i primi effetti sul nord Italia. Atteso un netto aumento della temperatura al sud da giovedì.

Prima pagina - 29 Luglio 2002, ore 07.34

Le ultime 36 ore: l'instabilità ha interessato prevalentemente il sud Italia, al centro si sono avuti addensamenti irregolari sui versanti adriatici con pochi fenomeni isolati, il bel tempo ha invece dominato oltre ogni più rosea previsione al nord, dove un afflusso di aria leggermente umida ma stabile da NE nei bassi strati ha inibito notevolmente la formazione di nubi cumuliformi mantenendo abbastanza elevata la pressione atmosferica. Situazione generale: la depressione sul meridione, pur invecchiata ed indebolita, riesce ancora a risultare determinante per il tempo della nostra Penisola. Oggi, approfittando di un lieve calo pressorio alle basse quote, riuscirà a rinnovare condizioni di instabilità, proponendole localmente anche al centro-nord. Domani la situazione rimarrà invariata, mentre per mercoledì una goccia di aria fredda genererà un vortice ciclonico tra il Golfo di Biscaglia e la Francia occidentale che coinvolgerà il settentrione sospingendo correnti umide meridionali in direzione delle Alpi. Evoluzione: Il vortice si muoverà lentamente verso il nord delle Alpi tra giovedì e domenica, continuando ad interessare le nostre regioni settentrionali e marginalmente anche quelle centrali. Al sud invece il richiamo di correnti meridionali e la formazione di una dorsale anticiclonica favoriranno il ripristino di condizioni tipicamente estive con caldo in aumento. Previsioni per oggi: Generale instabilità al sud con rovesci sparsi, anche temporaleschi, specie su Puglia, Basilicata, Molise e Calabria. Maggiori schiarite sulla Sicilia e la Campania, soprattutto in mattinata. Al centro nuvolosità variabile sull'Adriatico, più sole sul Tirreno e la Sardegna. Nel pomeriggio probabile formazione di focolai temporaleschi nelle zone interne che occasionalmente potrebbero estendersi alle zone pianeggianti limitrofe. Al nord mattinata con qualche locale banco nuvoloso composto prevalentemente da altocumuli. Nel pomeriggio locali temporali su Alpi ed Appennino che occasionalmente potranno sconfinare anche in Valpadana. Temperatura complessivamente stazionaria o in locale diminuzione nelle zone raggiunte da temporali. Venti deboli o localmente moderati da NE al centro-sud, deboli variabili al nord. Previsioni per domani: ancora instabilità moderata su tutta la Penisola, specie nelle ore pomeridiane con possibili temporali locali. I fenomeni tenderanno però a diventare meno frequenti al sud e ad accentuarsi al settentrione. Temperatura stazionaria o in lieve aumento al sud.

Autore : Alessio Grosso "Capo-redattore"

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.58: A14 Pescara-Bari

coda incidente

Code per 1 km causa incidente nel tratto compreso tra Lanciano (Km. 413,8) e Val Di Sangro (Km. 42..…

h 01.56: A14 Pescara-Bari

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Lanciano (Km. 413,8) e Val Di Sangro (Km. 422) in direzione Bar..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum