Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Instabilità in temporanea accentuazione nel corso dei prossimi due giorni

Oggi, martedì 8 luglio, tempo nel complesso buono, ma con nubi cumuliformi lungo tutti i rilievi, associate a brevi temporali. Mercoledì 9 luglio qualche temporale in più sull’Appennino e nel pomeriggio-sera anche al nord. Giovedì 10 luglio ancora possibili temporali lungo la dorsale appenninica centrale e meridionale, tempo buono o discreto altrove.

Prima pagina - 8 Luglio 2003, ore 07.22

LIVE: nel pomeriggio di ieri locali manifestazioni temporalesche hanno interessato parte dell’Appennino meridionale, in modo particolare il Molise, l’entroterra campano e il nord della Puglia. Altrove la giornata si è presentata buona, salvo nubi torreggianti lungo tutti i rilievi, che hanno originato solo sporadici rovesci. Le temperature si sono mantenute su valori accettabili, stante anche il tasso di umidità non troppo elevato. SITUAZIONE: al momento il cielo sulla nostra Penisola si presenta in gran parte sereno. Qualche “altocumulo castellano” è presente sul Golfo Ligure e locali annuvolamenti interessano parte del Veneto e l’arco alpino orientale. Per la giornata odierna poche le novità rispetto a ieri, con il sole che tenderà a splendere indisturbato lungo le coste e sulle due Isole maggiori, mentre annuvolamenti pomeridiani insisteranno sui rilievi, originando anche brevi rovesci o qualche temporale. Le temperature tenderanno lievemente ad aumentare, come anche il tasso di umidità, ma solo localmente si avranno condizioni di caldo afoso. EVOLUZIONE: a partire dalla serata odierna, il parziale ritiro dell’alta pressione delle Azzorre verso occidente favorirà il transito di un nucleo moderatamente instabile sulla nostra Penisola tra le giornate di mercoledì e giovedì prossimi. Ci attendiamo, quindi, una locale accentuazione dell’attività temporalesca pomeridiana, anche se alla luce delle nuove mappe a nostra disposizione, i fenomeni dovrebbero risultare meno estesi e diffusi di come potevano apparire ieri. A seguire l’alta pressione dovrebbe riprendere il comando delle operazioni, relegando gli eventuali fenomeni ai rilievi alpini e localmente all’Appennino nel corso del prossimo fine settimana. All’inizio della prossima settimana, però, l’alta pressione sembra intenzionata a puntare nuovamente verso la Scandinavia, con effetti tutti da valutare per il nostro Paese. PREVISIONI PER LA GIORNATA ODIERNA, MARTEDI’ 8 LUGLIO: tempo buono o discreto quasi ovunque. Annuvolamenti cumuliformi interesseranno i rilievi alpini e appenninici nel corso del pomeriggio, originando anche qualche rovescio o breve temporale, in attenuazione nelle ore serali. Temperature in lieve aumento. Venti deboli con brezze lungo le coste, mari quasi calmi. MERCOLEDI’ 9 LUGLIO: locale aumento dell’attività temporalesca al nord tra il pomeriggio e la serata, specie sul nord-est. I fenomeni potrebbero estendersi anche a parte delle pianure in tarda serata. Addensamenti pomeridiani anche lungo tutta la dorsale appenninica con probabili locali temporali. Altrove pochi cambiamenti. GIOVEDI’ 10 LUGLIO: ancora possibilità di qualche temporale sulle zone appenniniche centrali e meridionali. Qualche sconfinamento sarà possibile sul medio e basso versante adriatico. Altrove tempo discreto.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.43: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda incidente

Code per 5 km causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo SS494 Vigevanese Nuova: Lorenteggio..…

h 20.43: A1 Firenze-Roma

problema rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato causa ripristino urgente fondo stradale nel tratto compreso tra Firenze Sud (Km..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum