Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Instabilità con temporali sino a sabato: bersagliati nord-est e regioni centrali

Il vortice depressionario si è portato a ridosso delle regioni centrali e sino a sabato porterà marcata instabilità su queste aree e su quelle di nord-est, più marginale l'influenza al sud, ormai scarsa invece su nord-ovest e Sardegna. Domenica più sole, ma da tra lunedì e martedì nuova accentuazione dell'instabilità a partire dal nord.

Prima pagina - 22 Maggio 2015, ore 08.21

SITUAZIONE: il vortice depressionario che ha scombussolato il maggio italiano al nord, ora si è portato sulle regioni centrali e sino a sabato insisterà su queste zone, coinvolgendo con una ritornante occlusa anche le regioni di nord-est sino al settore orientale della Lombardia. Scarsamente coinvolte le regioni di nord-ovest e la Sardegna, al sud fenomeni più probabili sul basso Tirreno.

TEMPORALI: colpiranno soprattutto tra Toscana, Umbria, Marche, Lazio interno, Abruzzo, Romagna e poi ancora Veneto e Friuli Venezia Giulia tra questo pomeriggio e la nottata. Le precipitazioni potrebbero risultare particolarmente abbondanti tra Romagna, basso Veneto e Marche.

EVOLUZIONE: sino alla notte su domenica l'instabilità colpirà ancora le regioni centrali ed il nord-est, coinvolgendo marginalmente anche il sud, ma il mulinello depressionario comincerà a perdere colpi e nella giornata di domenica prevarranno le schiarite, anche se nelle zone interne del centro e ancora sull'estremo nord-est qualche temporale sarà sempre possibile.

TEMPERATURE: tenderanno a riportarsi su valori prossimi alla media a partire dal fine settimana.

PROSSIMA SETTIMANA: l'anticiclone non riuscirà almeno inizialmente a proteggere il nostro Paese da nuove iniziative instabile in discesa dal nord Europa. Ne deriverà tra lunedì pomeriggio e giovedì una nuova instabilizzazione a partire dal nord, meno marcata di quella che stiamo vivendo, ma comunque foriera di situazioni temporalesche sparse, un po' a macchia di leopardo insomma, ma che impediranno al tempo di regalare il sole per tutta la giornata.

MIGLIORAMENTO: sembra possibile un graduale irrobustimento dell'anticiclone e il ritorno a condizioni più stabile dalla fine del mese e per i primi di giugno, ipotesi però da verificare.

OGGI: al nord-ovest schiarite anche ampie e assenza di precipitazioni, sul nord-est e sulle regioni centrali nuvoloso o molto nuvoloso con rovesci o temporali anche forti, alternati a fugaci schiarite, possibili grandinate e colpi di vento nei temporali, schiarite in Sardegna. Fenomeni più intensi su Marche, Umbria, Toscana interna e Lazio interno. Dalla sera ulteriore peggioramento su basso Veneto, Romagna e Marche. Al sud nuvolosità variabile con qualche spunto temporalesco locale alternato a schiarite, fenomeni più probabili sul basso Tirreno e specie dalla prossima notte. Temperature in ripresa al nord-ovest, in calo altrove.

DOMANI: al mattino ancora nubi e piogge su Veneto, Friuli VG, Romagna, Marche, instabile sul resto del centro, rovesci sul basso Tirreno, schiarite altrove, poi variabilità generale con rovesci ancora sulle regioni centrali nel pomeriggio e qualche isolato temporale possibile nuovamente sul nord-est. Temperature in lieve o moderato aumento.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum