Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Instabilità al centro-sud nelle prossime ore, miglioramento al nord

Mercoledì un po' di sole, ma nel corso della giornata nubi in aumento al nord ed in Appennino con qualche rovescio. Tra giovedì e venerdì sera molto instabile al nord, con rovesci anche intensi a ridosso della fascia alpina e prealpina (anche nevosi), asciutto ma ventoso altrove. Fine settimana delle Palme soleggiato ma con valori termici in calo al centro-sud.

Prima pagina - 23 Marzo 2010, ore 07.37

COMMENTO: non c'è pace per il tempo. Stamane svolta instabile dei modelli con diverse occasioni per nuove precipitazioni, in particolare al nord, anche durante la settimana di Pasqua. I valori termici, dopo un temporaneo aumento, dovrebbe volgere verso una diminuzione abbastanza significativa, portandosi leggermente sotto la media del periodo. SITUAZIONE: una debole circolazione depressionaria è presente nell'area mediterranea e determinerà instabilità nelle prossime ore al centro-sud, favorendo anche fenomeni temporaleschi pomeridiani. Al nord invece la pressione va temporaneamente aumentando, favorendo un temporaneo miglioramento del tempo. EVOLUZIONE: dopo un effimero miglioramento generale, già nel corso di mercoledì le correnti si disporranno nuovamente da sud ovest facendo affluire aria nuovamente umida in direzione del nord Italia. Una saccatura abbastanza incisiva interverrà poi tra giovedì e venerdì accentuando il gradiente barico e intensificando così i venti meridionali, con temporaneo rialzo termico al centro-sud e fenomeni a carattere di rovescio piuttosto intensi a ridosso dei rilievi alpini e prealpini. FRONTE FREDDO: il passaggio di un fronte freddo tra la serata di venerdì e l'alba di sabato favorirà rovesci anche temporaleschi al nord, con limite della neve in calo sino a 1200m. A seguito del passaggio frontale le correnti si disporranno da nord-ovest favorendo un MIGLIORAMENTO per il week-end delle Palme ma anche un certo calo termico al centro-sud e lungo le Alpi. Un lieve effetto favonico sarà invece all'origine di un rialzo dei valori atteso in Valpadana. SETTIMANA di PASQUA: l'anticiclone delle Azzorre resterà sbilanciato ad ovest e nuove saccature faranno il loro ingresso nell'area mediterranea mantenendo il tempo instabile, a tratti perturbato per l'intero periodo, ma con possibile miglioramento proprio tra la Pasqua e il Lunedì dell'Angelo. Seguite tutti gli aggiornamenti, situazione molto evolutiva. OGGI: ancora uggioso al mattino al nord, ma con dissipazione delle nubi e passaggio a tempo almeno in parte soleggiato. Nel pomeriggio qualche cumulo tra Prealpi e Appennino ma con rovesci solo sporadici ed isolati. Al centro, sulla Sardegna, sul Molise, la Puglia, la Campania, la Basilicata ed il Messinese tempo instabile con nuvolosità irregolare, poche schiarite e formazione di nubi a sfondo temporalesco dal primo pomeriggio con rovesci sparsi, localmente forti nelle zone interne. Tempo più clemente sul resto della Sicilia e sulla Calabria con nuvolosità variabile e solo rovesci isolati. Temperature in aumento al nord, stazionarie o in lieve calo al centro-sud. DA NOTARE: presenza di nubi basse o nebbia al mattino sui litorali dell'alto e medio Adriatico, specie tra Venezia e Pescara.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.56: A1 Roma-Napoli

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento Diramazione Roma Sud (Km. 576,3) e Valmontone (Km...…

h 01.19: A23 Palmanova-Tarvisio

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Udine Sud-Tangenziale (Km. 13,6) e Barriera Di Ugovizza-Tarvisio (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum