Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

In Calabria forti disagi per i temporali, su Piemonte e Liguria siccità sempre gravissima

Il sud, la Sicilia, la Sardegna, il basso Lazio, le Marche e l'Abruzzo coinvolti oggi da nubi e fenomeni, che risulteranno temporaleschi sul meridione; maggiori schiarite sulla Toscana e sul Triveneto. Nuvoloso con qualche goccia di pioggia sul nord-ovest e l'Emilia-Romagna, Bora in azione. Domani ancora tempo incerto sul meridione, da venerdì tendenza a peggioramento su tutto il centro-sud.

Prima pagina - 15 Ottobre 2003, ore 07.23

LIVE: Un violento temporale si e' abbattuto nella tarda serata di ieri in provincia di Crotone provocando disagi alla circolazione stradale e allagamenti. Nel pomeriggio un nubifragio si era abbattuto nella zona del Catanzarese provocando ulteriori disagi alla circolazione stradale. Salvati 15 ragazzini rimasti bloccati su uno scuola-bus per lo straripamento del fiume Crocchio. IL FATTO DEL GIORNO: SICCITA' IN PIEMONTE E LIGURIA Il SILENZIO DEI MEDIA Fiumi ridotti a torrenti, torrenti ridotti a ruscelli: sono gli effetti della siccità su Piemonte e Liguria. Il preziosissimo Davide Dedomenici per ha documentato gli effetti della siccità sui fiumi e sui torrenti della pianura alessandrina. I corsi d'acqua della zona hanno le sorgenti sul versante padano dell'Appennino Ligure, sulle montagne alle spalle di Genova e del Savonese. Nel fiume Bormida alle porte di Alessandria ha trovato modo di crescere all'interno del fiume una vegetazione che più che ad un habitat fluviale fa pensare piuttosto a quella di una palude. Il torrente Scrivia è ridotto ad una lingua d'acqua Drammatica anche la situazione del torrente Orba e del fiume Tanaro. Essendo quest'ultimo un corso d'acqua con portata maggiore rispetto ai precedenti e che nasce dalle Alpi Marittime, gli effetti della siccità sono forse meno visibili, ma hanno riportato alla luce i resti di quel che probabilmente era un antico pontile in legno al centro del fiume, fino all'estate scorsa conosciuto soltanto dai pescatori della zona. Il fatto che buona parte dei bacini che riforniscono gli acquedotti liguri siano compresi nei bacini idrici praticamente secchi di questi fiumi e torrenti, testimonia quale possa essere la portata della crisi idrica che attanaglia in queste settimane Genova. Purtroppo però questo problema non viene fatto risaltare a livello nazionale, evidentemente, commenta amaro Dedomenici, la siccità, se non è accompagnata da 35°, non fa notizia! Esprimi un parere a commenti@meteolive.it SITUAZIONE: una depressione interessa le nostre regioni meridionali e le isole maggiori provocando fenomeni temporaleschi e rovesci anche di forte intensità. La nuvolosità riesce ad estendersi anche a parte del Lazio e all'Abruzzo. Sul settentrione e sul medio Adriatico, lungo il bordo meridionale di una vasta zona anticiclonica che occupa l'Europa centrale, si è inserita una corrente di Bora che facilita la concentrazione dell'umidità su Piemonte, Lombardia, parte della Valle d'Aosta ed Emilia-Romagna: su queste zone si sono verificate anche deboli piogge. EVOLUZIONE: domani il minimo depressionario abbandonerà il meridione, dove comunque persisterà una certa instabilità, la Bora, sempre più secca continuerà a soffiare al nord, mentre sul resto d'Italia avremo un po' di Grecale e Tramontana. Da venerdì una nuova depressione tenderà ad interessare il centro-sud sino a domenica. Il nord ne verrà solo sfiorato. Da lunedì invece sarà proprio il settentrione a sperimentare un netto peggioramento, cambierà infatti la disposizione delle figure bariche sull'Europa. PREVISIONI PER OGGI: Il sud, la Sicilia, la Sardegna, il basso Lazio, le Marche e l'Abruzzo coinvolti oggi da nubi e fenomeni, che risulteranno temporaleschi sul meridione; maggiori schiarite sulla Toscana e sul Triveneto. Nuvoloso con qualche goccia di pioggia sul nord-ovest e l'Emilia-Romagna, Bora in azione. Nel corso della giornata miglioramento sulla Sicilia e ulteriore rasserenamento sul Triveneto. Temperatura in lieve calo. DOMANI: ancora tempo incerto al sud e sulla Sicilia con qualche rovescio; tempo migliore altrove ma possibili addensamenti su Piemonte, Marche ed Abruzzo in mattinata. Bora sull'Alto Adriatico. Temperatura in lieve uleriore calo al nord. VENERDI: tendenza a peggioramento sulla Sardegna nel corso della giornata, altrove un po' di nuvole su Piemonte, Marche, Abruzzo, Emilia-Romagna, per il resto soleggiato. Ancora venti orientali e al nord piuttosto freddo. WEEK-END Tempo perturbato al centro-sud, nuvoloso al nord con qualche pioggia possibile su Emilia-Romagna, Liguria e basso Piemonte.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.53: A14 Pescara-Bari

blocco incidente

Tratto chiuso causa incidente nel tratto compreso tra Pescara Ovest-Chieti (Km. 380,8) e Pescara Su..…

h 17.52: A12 Genova-Rosignano

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Recco (Km. 22,8) e Allacciamento..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum