Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

In arrivo aria più fresca da nord; dal week-end qualche temporale al settentrione e settore adriatico!

Netto calo termico al nord e sulle regioni centrali; dal pomeriggio temperature in progressiva flessione anche al sud, con moderata ventilazione settentrionale. Nei prossimi giorni tempo discreto su gran parte del Paese con qualche fenomeno su Alpi e Triveneto; ancora clima asciutto altrove. Dal week-end una saccatura in discesa sull'Europa centro-orientale potrebbe regalare qualche fenomeno al nord e versante adriatico; piogge ancora assenti altrove.

Prima pagina - 25 Luglio 2007, ore 08.06

LIVE Ancora fiamme nella notte al centro-sud, e danni ingenti provocati dal fuoco si registrano su molti paesi del sud-est europeo. Incendi di vaste proporzioni hanno colpito anche il sud della Francia, con migliaia di ettari di macchia mediterranea ormai ridotti in cenere. Intanto sull'Italia questa mattina prevale il sole quasi ovunque, con temperature minime in netta flessione al nord e su parte delle regioni centrali, in seguito alla rotazione dei venti dai quadranti settentrionali. 14°C di minima a Bolzano, 15° a Torino e 17° a Pisa, Alghero e Milano Malpensa. Ancora temperature piuttosto elevate sull'estremo sud, con valori minimi prossimi ai 30°C. SITUAZIONE Mentre la coda della perturbazione che ha lambito nella giornata di ieri il nostro settentrione si trova ormai su settore balcanico, sul nord Europa continua a dominare una vasta area depressionaria con due minimi al suolo, il primo centrato in aperto Atlantico, ad ovest delle Isole Britanniche, mentre il secondo sull'estremo nord-est europeo. Flussi di aria più fresca al seguito della saccatura europea, stanno interessando la nostra Penisola, determinando un sensibile calo delle temperature a partire dal nord e centro, con clima piuttosto gradevole e ventilato ovunque. EVOLUZIONE Nel corso delle prossime ore un cuneo anticiclonico di matrice azzoriana tenderà ad espandersi gradualmente verso i settori centro-meridionali del Continente, favorendo condizioni di bel tempo su gran parte del Paese. A partire dalla giornata di venerdì e per gran parte del fine settimana, una saccatura in quota, in discesa sui settori centro-orientali europei potrebbe causare un sensibile aumento dell'instabilità al nord e da lunedì 30 luglio anche sul versante adriatico, con rovesci e temporali a carattere sparso. Le temperature intanto, dopo il caldo infernale degli ultimi giorni, dovrebbero calare anche al sud, attestandosi su valori nella media del periodo, mentre al nord il clima potrebbe risultare ottimale con temperature gradevoli. LUNGO TERMINE L'estate al momento non sembra concedere una tregua seria o un break rigenerante, anche se le temperature non dovrebbero raggiungere valori molto elevati su tutta la Penisola. A preoccupare sono piuttosto le precipitazioni, che fatta eccezione di qualche temporale, continuano a scarseggiare, almeno sino alla prima settimana di agosto. Situazione critica specie al sud che quest'anno ha visto ben poche occasioni piovose con la siccità e l'incubo incendi sempre in agguato; ma come abbiamo più volte accennato è una situazione che si protrae da molti mesi, con perturbazioni autunnali farlocche, nevicate invernali scarse e piogge primaverili praticamente assenti. A questo punto confidiamo nella statistica, aspettando la metà di agosto che l'Africa sfiammi un po' e che conceda una via d'accesso a flussi atlantici più instabili. OGGI Prevalenza di sole su tutto il Paese, eccetto innocue stratificazioni e velature in transito al nord e regioni tirreniche. Temperature massime in ulteriore lieve flessione al nord al centro, più sensibile dalla serata al sud. Venti moderati di Maestrale su tutti i nostri bacini in particolare attornio alla Sardegna, Canale di Sicilia e medio Adriatico con mari da mossi a localmente agitati. DOMANI Nuvolosità irregolare al mattino al nord, ma senza fenomeni; bel tempo altrove. Qualche nube in più nel pomeriggio a ridosso dell'arco alpino, in particolare sui settori orientali con isolati e brevi rovesci anche a carattere temporalesco. I soliti banchi nuvolosi sul basso Tirreno; prevalenza di sole altrove con temperature in progressivo aumento.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum