Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

IMMINENTE: arriva la NEVE su molte zone del centro! Poi la TEMPESTA!

Nevicate nel pomeriggio-sera di martedì sino nei fondovalle appenninici, neve anche su molte città come Perugia e Siena, ma anche Urbino, Arezzo, Fabriano. Mercoledì profonda depressione in approfondimento tra l'alto e il medio Tirreno, tempesta di vento sulla Sardegna con bufere di neve sui monti, neve anche su parte del nord.

Prima pagina - 21 Gennaio 2019, ore 19.28

La depressione che sta interessando le regioni centrali e meridionali tenderà nel corso di martedì a dispensare precipitazioni nevose lungo la dorsale appenninica del centro, con la quota neve che proverà gradualmente a guadagnare quote di fondovalle, approfittando dell'inserimento di aria più fredda in quota previsto proprio per il pomeriggio-sera.

Cosi si spiegano le nevicate previste lungo tutta la valle del Tevere in Umbria, con coinvolgimento anche di Perugia, ma neve è prevista un po' su tutta la regione in serata con difficoltà di circolazione, anche se gli accumuli non saranno particolarmente abbondanti. Potrà nevicare anche a Gubbio, Assisi, Spoleto, Orvieto, Terni.

In Toscana attesa neve non solo su Colline Metallifere ed Amiata ma su molti comuni del Grossetano e del Senese, cosi come dell'Aretino e su gran parte del Chianti, del Casentino, su parte della Valdarno superiore. Fiocchi non esclusi a Prato, Firenze, Pistoia, difficoltà di transito sulla Cisa.

Neve anche nelle Marche: dall'Urbinate alle zone più interne dell'Anconetano, nel Maceratese, nel Piceno superiore. Nel Lazio neve prevista nel Reatino e nel Viterbese a quote più basse, a quote più elevate nel Frusinate; neve anche in Abruzzo nell'Aquilano.

Mercoledì nelle prime ore un po' di neve prevista sul Friuli Venezia Giulia, specie a ridosso delle montagne, poi tempo asciutto, mentre cesseranno i fenomeni lungo la dorsale appenninica del centro.

Nel contempo ecco formarsi un nuovo minimo di pressione a ridosso del Mar Ligure, a causa della discesa di una stretta ed incisiva saccatura dalla Francia, che finirà per approfondire il minimo pressorio nelle ore successive, sino a trasformarlo in un'autentica tempesta a ridosso della Sardegna dalla serata di mercoledì con neve in Barbagia e alta Gallura, raffiche anche oltre i 100 km orari.

Nel contempo per qualche ora cadrà la neve a quote basse su tutto l'Appennino ligure sino a sfiorare il mare in alcuni settori del genovesato, del Savonese e dell'Imperiese, nevicherà sul basso Piemonte, specie tra Torinese, Cuneese, Astigiano, Alessandrino, così come in Lombardia tra Pavese, Lodigiano e basso Milanese e in Emilia sino a Modena.

Solo spruzzate sul resto del nord nel corso della serata, praticamente asciutto nelle Alpi, fiocchi in rapido esaurimento entro l'alba di giovedì. Nel frattempo una tempesta colpirà il medio e il basso Tirreno determinando seri problemi di navigazione, la Sardegna sarà ancora colpita da bufere di neve e vento già dalle quote collinari.

Il maltempo tornerà a colpire il sud con piogge e temporali tra giovedì e la prima mattinata di venerdì. Nel frattempo altrove il tempo migliorerà.
 


Autore : Team di MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum