Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il week-end parte un po' instabile, ma domenica saprà rimediare

Oggi ancora rovesci o temporali su estremo nord-ovest, dorsale appenninica del centro-sud e coste del Tirreno, domenica temporali pomeridiani confinati in montagna, sole su pianure e coste. Lunedì nuova accentuazione dell'instabilità al nord; per martedì ridimensionata l'azione della depressione africana all'estremo sud.

Prima pagina - 31 Maggio 2014, ore 07.15

SITUAZIONE: l'inserimento di aria più fresca in quota e la presenza di una relativa bassa pressione al suolo, in movimento dal settentrione verso il centro-sud, manterranno attive condizioni di instabilità temporalesca sul nord-ovest e su gran parte del centro-sud, segnatamente sui versanti tirrenici.

TEMPORALI: rovesci insisteranno ancora per alcune ore sull'estremo nord-ovest, mentre i temporali bersaglieranno per gran parte della giornata la dorsale appenninica del centro-sud ed in parte anche i versanti tirrenici, dove si realizzerà il maggiore contrasto tra correnti più umide da WNW e quelli più fresche e secche in arrivo da NNE.

EVOLUZIONE: per domenica a prevalere risulterà l'aria più fresca ma secca dai quadranti settentrionali, che risulterà però ancora leggermente instabile. Infatti nel pomeriggio sono attesi ulteriori focolai temporaleschi a carattere locale tra Alpi ed Appennini, in un contesto però abbastanza soleggiato quasi ovunque, specie sulle coste.

FESTA DELLA REPUBBLICA: il nord sarà raggiunto da una circolazione d'aria instabile che renderà la giornata un po' inaffidabile, soprattutto sui rilievi ma nel pomeriggio anche sulle pianure, con qualche rovescio o spunto temporalesco isolato possibile. Al centro-sud invece dapprima prevarrà il sole, poi al sud si farà avanti una depressione africana con aumento della nuvolosità a ridosso della Sicilia.

RIDIMENSIONATA: appare ad oggi ridimensionata ma non cancellata, l'azione della depressione afro-mediterranea che nella giornata di martedì 3 giugno interesserà l'estremo sud, specie la Sicilia, la Calabria, la Basilicata e la Puglia.

DA NOTARE: per mercoledì e giovedì l'azione di una nuova saccatura atlantica che porterà nuovamente un po' di instabilità sul settentrione, mentre favorirà un graduale richiamo di aria più calda e stabile al centro-sud.

WEEK-END 7-8 giugno estivo? Probabilmente da venerdì a domenica ci sarà una fiammatina calda sull'Italia con punte che all'interno potranno portarsi anche su valori prossimi o localmente superiori ai 30°C. Sarà vera gloria? E' quello che stiamo cercando di scoprire dall'analisi comparata dei modelli.

OGGI: al nord-est e sulle coste dell'Adriatico schiarite, al nord-ovest ancora instabile con rovesci o temporali, specie sul Piemonte e la costa ligure di Ponente, tendenza a graduale miglioramento dal pomeriggio. Sulla dorsale appenninica del centro-sud instabile con rovesci sparsi o temporali che tenderanno a propagarsi anche verso la costa del Tirreno. Sulle isole tempo migliore con solo temporali isolati. Temperature in lieve calo nelle aree interessate dai temporali.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum