Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il Tirreno sforna ancora grossi temporali, ma attenzione a venerdì: su diverse zone del nord possibile NEVE a tratti sino in pianura

Oggi temporali sulle regioni tirreniche. Mercoledì ancora un po' di instabilità al centro-sud. Giovedì freddino al centro-nord. Venerdì peggiora al centro-nord: neve in pianura possibile su Piemonte, Lombardia, fondovalle alpini, Emilia occidentale. Sabato tregua, ma freddo al centro-nord, domenica altra NEVICATA in pianura in probabile arrivo al nord, specie sul settore occidentale, neve anche sull'Appennino centrale sui 600m ma con limite in rapido rialzo.

Prima pagina - 23 Novembre 2010, ore 07.58

SITUAZIONE: le correnti sono ruotate ad WNW e cominciano ad introdurre aria più fredda, che risulta instabile al centro-sud, dove origina, soprattutto sul Tirreno, cellule temporalesche anche di forte intensità.

EVOLUZIONE: l'aria fredda comincerà ad affluire in modo più netto nel corso di mercoledì e giovedì su tutto il centro-nord, anche se i suoi effetti si avvertiranno soprattutto in quota. Il tempo rimarrà ancora un po' instabile al centro-sud, più soleggiato, sia pure con qualche passaggio nuvoloso al nord.

VENERDI: un impulso freddo valicherà le Alpi favorendo l'approfondimento di un minimo sul Golfo ligure, che poi viaggerà verso il medio Adriatico. Il peggioramento potrebbe favorire nevicate sino a bassa quota al nord, probabilmente anche in pianura tra Piemonte meridionale ed orientale, Lombardia occidentale, fondovalle Trentino Alto Adige, fondovalle Cadore, Piacentino, a quote collinari sul resto del nord e anche sulle zone interne del centro.


La carta con la distribuzione delle possibili nevicate di venerdì. Notate l'accumulo possibile su ovest Lombardia, Apuane in Toscana, Trentino-Alto Adige sino al fondovalle, Appennino ligure, est Piemonte, Piacentino.

FINE SETTIMANA: l'allontanamento del minimo depressionario verso levante dovrebbe determinare un ulteriore afflusso di aria fredda, soprattutto al nord nella giornata di sabato, mentre domenica l'avvicinamento dell'ennesima depressione da ovest, dovrebbe dar luogo ad un forte peggioramento nevoso al nord, in particolare sul nord-ovest, i cui effetti potrebbero risultare marcati tra Piemonte ed ovest Lombardia, ma anche su ovest Emilia e Appennino ligure. Seguite gli aggiornamenti.

PROSSIMA SETTIMANA: la situazione diventerà caotica da lunedì. I modelli sono in subbuglio. Opportuno aggiornarsi.

OGGI: schiarite al nord, ma anche banchi di nebbia al mattino, temporali o rovesci anche forti in formazione sulle regioni tirreniche, dalla Toscana centrale alla Calabria sino al nord Sicilia, rovesci intermittenti anche su Marche ed Abruzzo, specie all'interno. schiarite su basso Adriatico, ma possibili rovesci sul Salento. Temperature in lieve generale calo.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.30: A4 Milano-Brescia

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Svincolo Sesto San Giovanni-Viale Zara (Km. 138,5) e Svincolo..…

h 00.56: A27 Mestre-Belluno

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Fadalto-Lago Di S.Croce (Km. 66,8) e Vittorio Veneto Sud (Km...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum