Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il temporale bussa ancora alla porta dell'Italia

Giornata particolarmente calda e afosa al nord ma non mancheranno i temporali. Domenica si replica, ma farà meno caldo al nord. Da lunedì settentrione spesso interessato da passaggi temporaleschi ed aria fresca con coinvolgimento anche delle regioni adriatiche. Caldo sulla Sicilia e la Calabria.

Prima pagina - 4 Luglio 2009, ore 07.32

COMMENTO: il tempo si muove e d'ora in avanti sarà piuttosto difficile inquadrare e riassumere in poche parole quanto avverrà sull'intera Penisola. Con la discesa del vortice freddo scandinavo il nord sarà infatti raggiunto a tratti da linee temporalesche, che non disdegneranno anche parte del centro, mentre il sud graviterà attorno al cuneo anticiclonico presente sul nord Africa ma non sempre godrà di tempo stabile, stabilità che risulterà lontana su molte zone del centro e del nord Europa, dove l'estate risulterà spesso umiliata da nubi, rovesci e valori termici sotto media. SITUAZIONE: aria nuovamente più instabile raggiunge la Penisola dalla Francia accentuando la tendenza temporalesca sul nostro Paese con maggiore coinvolgimento anche del settentrione, dove peraltro ristagna aria molto calda. EVOLUZIONE: anche per domenica tempo a tratti temporalesco sulle zone peninsulari. Da lunedì la saccatura legata al vortice freddo sul nord Europa instaurerà correnti da WSW e poi da SW sempre più tese con fenomeni che andranno concentrandosi soprattutto sull'estremo nord-est e con temperature in lieve flessione al nord, stazionarie al centro, in aumento all'estremo sud. MEDIO-LUNGO TERMINE: tra giovedì 9 e venerdì 10 possibile passaggio di un sistema temporalesco più organizzato, dapprima al settentrione, poi anche sulle regioni centrali, seguito da aria fresca. La configurazione barica che vedrà l'Italia sotto il tiro delle correnti sud-occidentali persisterà probabilmente sin verso la metà del mese o addirittura oltre, stanto le emissioni modellistiche odierne e con tipo di tempo simile a quello appena descritto. OGGI: dopo una mattinata abbastanza soleggiata e piuttosto calda, specie al nord, nel primo pomeriggio rapida fioritura di cumuli su tutti i rilievi con focolai temporaleschi sparsi, ad eccezione delle isole maggiori, dove il tempo si manterrà buono. L'arrivo dalla Francia di aria instabile e leggermente più fresca potrà favorire al nord la formazione di temporali anche estesi in serata con traiettoria irregolare, difficile da descrivere. Giornata afosa, specie al settentrione. DOMENICA a tratti temporalesca sull'Italia con rovesci concentrati al mattino su basso Veneto, Emilia-Romagna, bassa Lombardia, Marche, in movimento verso le altre regioni centrali. Altrove temporanee schiarite. Nel pomeriggio nuova formazione di cellule temporalesche lungo tutta la dorsale appenninica e sull'arco alpino che, qua e là, potranno interessare anche le zone pianeggiante, ancora abbastanza soleggiato sulle isole, salvo addensamenti cumuliformi all'interno ma con pochi e sporadici rovesci. Temperature in lieve calo al nord e al centro, stazionarie al sud e sulle isole.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum