Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo si guasta, specie al nord

Attesa l'azione di due perturbazioni sull'Italia, ma soprattutto di un minimo depressionario che mercoledì dispenserà fenomeni anche forti al nord-ovest. Da giovedì a domenica più sole ma ancora con attività temporalesca pomeridiana, specie in montagna.

Prima pagina - 31 Maggio 2011, ore 07.43

SITUAZIONE: giugno partirà con tempo molto instabile sull'Italia, a tratti perturbato al nord-ovest. L'azione congiunta di due perturbazioni, una africana ed una atlantica, determinerà un generale peggioramento nella giornata di mercoledì, più marcato al nord-ovest, dove andrà posizionandosi un vortice colmo di aria fredda in quota, che avrà un riscontro anche al suolo.

EVOLUZIONE: giovedì il vortice depressionario si muoverà con moto retrogrado verso i Pirenei, ma sull'Italia non vi sarà un rialzo pressorio sufficiente a scongiurare la formazione di rovesci o temporali pomeridiani, soprattutto in montagna.

FINE SETTIMANA: l'anticiclone seguiterà a piazzare i suoi massimi oltralpe e ne deriverà una situazione ancora potenzialmente instabile sull'Italia, con rischio di acquazzoni pomeridiani, in particolare sui monti.

PROSSIMA SETTIMANA: da lunedì il vortice presente sul Mediterraneo occidentale tenderà nuovamente ad avanzare verso l'Italia, agganciato da una saccatura in discesa dal nord Europa. Ne conseguirà una accentuazione dell'instabilità con passaggio di impulsi temporaleschi tra nord e centro Italia. Insomma si conferma una prima decade di giugno votata al tempo capriccioso.

OGGI: al nord parziale aumento della nuvolosità con possibili rovesci sparsi in montagna e localmente anche sulle zone pianeggianti nel pomeriggio, anche a sfondo temporalesco. Al centro e sulla Sardegna passaggi nuvolosi irregolari e medio-alti, in un contesto asciutto. Nel pomeriggio in Appennino formazione di cumuli con qualche focolaio temporalesco possibile. Al sud da sereno a velato per nubi in arrivo dal nord Africa, nel pomeriggio passaggio di altocumuli, specie sulla Sicilia, e in Appennino qualche goccia di pioggia non esclusa qua e là. In nottata peggiora sul nord-ovest. Temperature in lieve calo nei valori massimi al nord, quasi stazionaria altrove.

DOMANI: al nord tempo a tratti perturbato su Piemonte, Liguria, ovest Lombardia ed Emilia con piogge e rovesci temporaleschi, instabile sul resto del settentrione con annuvolamenti associati a rovesci, alternati a schiarite. Al centro variabilità con possibili rovesci o brevi temporali, più probabili su Toscana e zone interne, nuvolaglia anche al sud con possibili focolai temporaleschi tra Sicilia e Calabria, anche in mare aperto. A tratti schiarite. Temperature in diminuzione al nord-ovest e in genere nelle aree sotto precipitazioni, senza grandi variazioni altrove. 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum