Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo sente la primavera e la natura risponde

Risveglio vegetativo e giornate abbastanza tranquille, salvo qualche fenomeno di instabilità al centro-sud e deboli precipitazioni portate da nord sui settori alpini confinali.

Prima pagina - 15 Marzo 2010, ore 07.33

COMMENTO: da qui alla fine del mese si attende un nuovo indebolimento del vortice polare, ma non è affatto detto che per l'Italia ed il Mediterraneo ne derivi una nuova fase fredda. Al momento la certezza è il risveglio vegetativo, favorito dalla lunga durata del giorno ma anche da una bella settimana, complessivamente mite e spesso soleggiata. Poi si affacceranno saccature atlantiche ma per parlare di pioggia c'è tempo, godiamoci un po' di pace marzolina. SITUAZIONE: l'inverno resta protagonista in Scandinavia ma le saccature che protende verso il Mediterraneo risultano ormai blande e disturbate dalla graduale rimonta dell'anticiclone delle Azzorre, che nei prossimi giorni risulterà sempre più determinante per il tempo del Paese. Fino a mercoledì sperimenteremo un po' di variabilità al centro-sud, con qualche spunto temporalesco pomeridiano in Appennino, una nuvolosità irregolare sui settori alpini di confine con qualche breve nevicata portata da nord nelle vallate altoatesine e altrove condizioni di tempo generalmente buono e anche mite nelle ore diurne. EVOLUZIONE: con l'ulteriore rafforzamento del campo di alta pressione, da mercoledì sino a sabato godremo di tempo generalmente soleggiato e mite. L'avvicinamento di una saccatura atlantica, che coinvolgerà comunque maggiormente l'Europa centrale, potrà determinare un po' di variabilità nel fine settimana al nord e al centro, con qualche sporadica precipitazione possibile, ma sempre in un contesto relativamente mite. PRIMAVERA: presto per dire se seguirà il trend mite dello scorso anno, così come è presto parlare di estate calda solo per gli effetti, oltretutto ritardati e modesti, del Nino o per continuità con lo scorso anno. Stiamo alla finestra e vediamo cosa accade, senza farci prendere da eccessive frenesie previsionali. OGGI: sui settori alpini di confine, specie orientali, cielo a tratti nuvoloso, con qualche nevicata portata da nord oltre i 1300m; sul resto del nord generalmente ben soleggiato, e nelle ore diurne, mite e gradevole. Al centro mattinata abbastanza soleggiata, ma con qualche addensamento sparso tra Lazio, Toscana meridionale, Sardegna, Umbria meridionale e zone interne abruzzesi. Nel pomeriggio qualche spunto temporalesco o breve rovescio possibile, specie sul Lazio. Temperature stazionarie. Al sud bel tempo con addensamenti sulla Campania e nelle zone interne appenniniche, con qualche isolato rovescio sui settori campani e molisani. Temperature in lieve aumento nei valori massimi.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 23.11: A7 Milano-Genova

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Vignole Borbera (Km. 88,6) e Isola Del Cantone (Km. 100,7) in d..…

h 22.58: A13 Bologna-Padova

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Monselice (Km. 88,6) e Terme Euganee (Km. 95) in direzione..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum