Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo passa, ma al nord sembra estate...

Sfondati molti record (ovviamente al rialzo) nella giornata di ieri, con alcune zone del nord-ovest sopra i 30°. Oggi probabilmente si replicherà, da domani temperature in calo ed instabilità in accentuazione al centro-sud. Il nord vede una speranza di pioggia per la settimana prossima, ma urgono conferme.

Prima pagina - 12 Ottobre 2011, ore 07.38

La cittadina di Borgomanero, in Piemonte, ieri pomeriggio ha superato i 30°.

 

LIVE: fioccano i 30° al nord, segnatamente sul nord-ovest, in questo stranissimo mese di ottobre. L'alta pressione non da tregua all'Europa occidentale e le nostre regioni settentrionali, da settimane, risentono di un vento di caduta che tutto asciuga e scalda.

Nel pomeriggio di ieri sono saltati molti record per ciò che concerne il Piemonte, la Lombardia e l'Appennino Ligure. Possiamo affermare che non ha mai fatto così caldo negli ultimi 30 anni.

Per dare un'idea delle temperature registrate ieri, vi forniamo qualche dato: Torino 29°, Alessandria 31.9°, Vercelli e Casale Monferrato 31°.

Ad aggravare la situazione una perdurante siccità che da oltre 2 mesi non conosce sosta su queste zone.

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE: alta pressione "piantata" sull'Europa occidentale: una posizione che non consente l'ingresso di nessuna perturbazione atlantica verso la nostra Penisola. L'unica scappatoia possibile sarà ancora una volta quella delle correnti fredde da nord-est, che nei prossimi giorni faranno sentire la loro voce segnatamente al centro-sud.

Proprio al centro-sud e sulle Isole ci aspettiamo una graduale recrudescenza dell'instabilità, ad iniziare già dalla giornata di domani. I massimi effetti di questa situazione li avremo però nel fine settimana.

Le temperature diminuiranno un po' ovunque, ma per il nord non ci sarà ancora nulla da fare dal punto di vista pluviometrico.

SPERANZE DI PIOGGIA PER IL NORD? Per ora si tratta, appunto, solo di speranze. A partire dalla settimana prossima sarà possibile un calo dei geopotenziali sull'Europa occidentale. In poche parole, l'alta pressione potrebbe allentare la presa sul Continente e trasferirsi con i suoi massimi in Atlantico. Una vasta saccatura dalle Isole Britanniche tenterà di allungarsi verso la Francia ed il Mediterraneo occidentale, offrendo finalmente un corridoio di correnti umide meridionali al nostro settentrione. Se così fosse, l'autunno inizierebbe finalmente anche per il nord. Abbiamo tuttavia bisogno di conferme, in quanto l'alta pressione potrebbe giocare ancora dei brutti scherzi. Ne riparleremo.

OGGI: bel tempo ovunque, salvo addensamenti di passaggio sul nord-est e nubi basse al mattino sulla Liguria, senza conseguenze. Ancora caldo anomalo al nord, specie al nord-ovest.

GIOVEDI: inizia il cambiamento al centro-sud con nubi in aumento e prime precipitazioni dal pomeriggio e dalla sera. Inserimento di venti freschi da nord est e temperature in calo ovunque,


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum