Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il SUD brucia, il centro boccheggia, il nord aspetta un po' di instabilità

Instabilità in accentuazione al nord nel corso della giornata, sempre soleggiato e molto caldo al centro-sud. Venerdì temporali tra Lombardia e Triveneto, poi migliora, qualche temporale anche lungo la dorsale appenninica del centro-sud. Tra sabato e domenica ancora qualche nota di instabilità tra estremo nord-est e dorsale appenninica del centro-sud con qualche grado in meno, poi ritorno dell'anticiclone.

Prima pagina - 13 Luglio 2017, ore 07.33

CALDO ESTREMO: i valori eccezionali registrati sulla Sicilia, sino a 46°C, potrebbero essere stati parzialmente influenzati dalla presenza di vasti roghi sull'isola, pertanto occorre prudenza prima di omologare questi dati. Comunque sia caldo e siccità stanno stringendo d'assedio come non mai il centro-sud, una situazione destinata ad attenuarsi solo parzialmente nel fine settimana.

SITUAZIONE: al nord si va instaurando una corrente incrociata, al suolo da ESE e in quota da nord-ovest, in grado di favorire fenomeni temporaleschi anche su parte delle pianure. Sembra possibile il passaggio di due impulsi, il primo nella prossima notte sulla Lombardia, il secondo venerdì mattina sul Triveneto.

EVOLUZIONE: dietro a questi impulsi, tra sabato e domenica, affluirà aria progressivamente più fresca o meno calda sul nostro Paese dai quadranti settentrionali, favorendo una certa flessione dei valori, specie al nord e sui versanti adriatici. Si rinnoverà qua e là sull'estremo nord-est, lungo l'Adriatico e sull'Appennino meridionale qualche fenomeno d'instabilità.

FRESCO: domenica sarà la giornata più gradevole del periodo, con vento da est fresco in Valpadana e da nord in Adriatico, farà comunque meno caldo anche sul Tirreno.

PROSSIMA SETTIMANA: ripristino di condizioni soleggiate su tutti i settori, grazie alla progressiva rimonta dell'alta pressione. Nonostante questo al nord di tanto in tanto non si esclude qualche infiltrazione di aria fresca, associata a condizioni di instabilità, tutte da decifrare meglio. Seguite gli aggiornamenti. Continuerà invece la siccità al centro-sud, almeno sino a sabato 22.

OGGI: al nord dapprima sereno, poi parzialmente nuvoloso per un rientro di nubi da ESE, in seno ad un rinforzo di correnti da quel quadrante, che potrebbero favorire anche qualche rovescio, specie su Emilia-Romagna ed est Lombardia. In serata molte nubi al nord, specie a ridosso delle montagne con possibile formazione di focolai temporaleschi sulla Lombardia. Al centro e al sud bello e molto caldo, fumo in sospensione nelle aree soggette ad incendi boschivi, locali nebbie sulle coste e punte di 42°C all'estremo sud.

DOMANI: al mattino temporali sparsi in Lombardia, poi su Triveneto, specie Veneto e Friuli Venezia Giulia, schiarite ovunque dal pomeriggio; al centro e al sud dapprima bello, poi formazione di focolai temporaleschi lungo tutta la dorsale appenninica con annessi rovesci. Temperature in lieve calo.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.47: A56 Tangenziale Di Napoli

fog

Nebbia nel tratto compreso tra Strada Statale Domitiana e Barriera Napoli Ovest (Km. 5,5) in entr..…

h 02.16: A13 Bologna-Padova

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Ferrara Nord (Km. 41,9) e Occhiobello (Km. 49,1) in direzione P..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum