Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il PUNTO: tra ondate di caldo estreme e temporali violenti, cova un'estate normale?

Cosa ci aspetta? Quali prospettive? Gran caldo al sud da metà settimana, giovedì temporali al nord e poi?

Prima pagina - 13 Giugno 2016, ore 10.28

INIZIO di SETTIMANA: sarà instabile nelle ore pomeridiane con rischio di rovesci o temporali localmente di forte intensità sia al nord che lungo la dorsale appenninica e in genere su tutte le zone interne del centro-sud, ma non sulle isole, dove splenderà il sole per gran parte della giornata. Farà giusto un po' caldo nelle ore pomeridiane e soprattutto al sud e sulle isole.

ONDATA di CALDO: la rimonta di aria calda dal nord Africa invaderà il meridione da mercoledì, ma la giornata peggiore sarà quella di giovedì, in cui la spinta dei venti da sud da Ostro e da Scirocco, unitamente all'effetto del Foehn su Foggiano, Palermitano, ma anche sul medio Adriatico, porterà su queste zone i valori sino a raggiungere ed occasionalmente superare i 40°C.

Farà comunque molto caldo su tutto il sud. La lingua calda dovrebbe invece non colpire in modo diretto la Sardegna, che sperimenterà certamente un po' di disagio, ma lontano dagli estremi di Sicilia e Puglia.

VIOLENTI TEMPORALI: al nord e sulla Toscana giovedì un'intensa perturbazione temporalesca potrebbe determinare intensi temporali, in particolare su:
-alto Piemonte
-costa ligure centrale
-alta e media Lombardia
-alto Veneto, basso Trentino
-Friuli Venezia Giulia
Potrebbero verificarsi locali NUBIFRAGI con accumuli in pianura sino a 50mm per un singolo episodio piovoso e in montagna anche di 70-90mm per singolo episodio.

FINE SETTIMANA: dovrebbe segnare un'attenuazione graduale del caldo anche al sud, grazie alla penetrazione di aria fresca in quota, in grado di allontanare il caldo verso i Balcani e la Grecia e di provocare alcune situazioni temporalesche, ancora da localizzare, ma più probabili a ridosso delle Isole Maggiori e in genere sui versanti tirrenici.
La tendenza però presenta ancora un ampio margine di incertezza e vi invitiamo pertanto a seguire tutti gli aggiornamenti su www.meteolive.it

PROSSIMA SETTIMANA: in ogni caso per la prossima settimana i modelli sono orientati a prevedere l'affermazione di correnti da ovest sull'Italia che potrebbero trasportare verso di noi l'anticiclone delle Azzorre, consegnandoci un'estate normale, con tutto al più qualche disturbo momentaneo al nord e in Adriatico, per il passaggio della coda delle perturbazioni atlantiche.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.33: SS17 Dell'appennino Abruzzese E Appulo-Sannitico

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra 1,839 km dopo Incrocio Rocca Di Corno (Km. 10,2)..…

h 01.13: A23 Palmanova-Tarvisio

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra Udine Sud-Tangenziale (Km. 13,6) e Pontebba (Km. 92,4) in ent..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum