Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il nord vede la fine del tunnel

Le ultimissime interpolazioni finalmente fanno pendere l'ago della bilancia verso l'ottimismo: martedì probabili piogge e nevicate su gran parte del settentrione. Mercoledì pausa e giovedì possibile replica. Intanto nella notte ultimi fiocchi su medio-adriatico sino a Rimini. Oggi freddo e banchi di nebbia al nord, ancora variabilità su medio-adriatico e meridione con tendenza a miglioramento.

Prima pagina - 18 Gennaio 2002, ore 07.22

LA NOVITA' "SURSUM CORDA", "REDIT ANIMUS". Coraggio! Apriamo il giornale con un certo ottimismo latino questa mattina. Pioggia e neve potrebbero fare la loro "apparizione", ed è proprio il caso di dirlo nella giornata di martedì 22. Un cavo d'onda associato a vorticità positiva in quota ospiterà una debole perturbazione che colpirà il settentrione accompagnato da correnti da SW. Le precipitazioni non saranno abbondanti ma sarà già un segno ben augurante dopo tanta siccità. Inoltre probabilmente le sacche di aria fredda resisteranno tenacemente fino a quella data su gran parte del nord e la neve potrà cadere sino a quote basse o collinari almeno sul nord-ovest e in Val'Adige. SITUAZIONE Lanciato questo sguardo a medio termine, tutto da vivere e verificare nei prossimi giorni, parliamo del presente. Nella notte la neve ha raggiunto ancora le regioni del medio Adriatico in virtù di quella ritornante, o occlusione che dir si voglia, che ostinatamente non voleva abbandonare le Marche. La neve è caduta ancora a Rimini ed Ancona e naturalmente su molte zone dell'entroterra marchigiano. Oggi Marche, Abruzzo, Molise e Puglia saranno interessati da una nuvolosità irregolare e non si esclude la possibilità di qualche nuova debole precipitazione che potrà presentarsi nevosa anche a quote collinari. Variabilità anche su Calabria, Basilicata e Sicilia ma con tendenza a graduale miglioramento. Pressione atmosferica in aumento. Il sole splenderà sulle Alpi, sulla Sardegna e sulle regioni centrali tirreniche. In Valpadana gran freddo e banchi di nebbia questa mattina con spettacolari brinate e depositi di galaverna. Spiccano i -7°C di Bologna. Freddo anche al centro ma in misura minore e tempo relativamente più mite al sud. EVOLUZIONE Per il week-end poche novità: una prima perturbazione scivolerà oltralpe con l'alta pressione che estenderà un promontorio sull'Italia, assicurerà tempo stabile ed un graduale aumento della temperatura, soprattutto in montagna e al centro-sud. Lunedì lento avvicinamento della saccatura da ovest e martedì moderato peggioramento al nord, Toscana, nord dell'Umbria, nuvole sul resto del centro, tempo buono e mite al sud.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.40: SS3bis Bis tiberina (e45)

blocco

Tratto chiuso causa mezzo pesante ribaltato nel tratto compreso tra Incrocio Cervia-Rimini-Mirabila..…

h 10.39: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Bologna Fiera e Castel S.Pietro (Km. 38,2) in..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum