Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il nord tra le brume, centro-sud al caldo

Ancora locali piovaschi o pioviggini al settentrione, specie su Liguria e Venezia Giulia. La pressione atmosferica è comunque in aumento e le correnti meridionali si stanno attenuando. Di conseguenza ci attendiamo un moderato calo delle temperature al centro-sud. Da venerdì a lunedì, pur tra qualche eccezione, il tempo si manterrà discreto e tranquillo.

Prima pagina - 21 Ottobre 2004, ore 07.37

LIVE Il nord si è svegliato nuovamente sotto una cappa di nubi e foschia con una pioviggine stile londinese e umidità alle stelle. L'abbigliamento della popolazione è ormai quello classico autunnale. Al centro già si respira un'aria diversa, anche se il cielo appare localmente nuvoloso. Da notare un temporale in mare aperto sul medio Adriatico. Al sud l'atmosfera è ancora quella estiva, specie a Reggio Calabria con i suoi 23°C già di primo mattino. Niente di nuovo comunque nella storia meteorologica: tutto normale, secondo copione, quando i venti spirano dal nord Africa. SITUAZIONE: la pressione sul Mediterraneo centrale è in progressivo aumento, l'Italia verrà protetta da una sorta di grosso naso che farà ruotare in senso orario gli addensamenti nuvolosi che cercheranno in qualche modo di farsi avanti sulla Penisola. Assisteremo così fino a sabato a degli annuvolamenti in transito da nord verso sud lungo la Penisola, più importanti lungo il versante adriatico. Potrebbe anche scapparci qualche rovescio ma nulla di più. Per il resto godremo di un tempo discreto e tranquillo, la ventilazione da nord determinerà un leggero calo dei valori termici al centro-sud, più apprezzabile sulle estreme regioni meridionali. Al nord invece si avrà un contenuto aumento nei valori massimi. EVOLUZIONE: domenica e lunedì saranno ancora caratterizzati dall'alta pressione (ma attenzione alle nebbie mattutine sulle pianure), nel corso di lunedì una saccatura tenterà di penetrare in quota sul nord Italia regalando nubi e qualche pioggia sul settore ovest, Liguria in primis. Tra martedì e mercoledì al nord dovrebbe faticosamente entrare la coda di una perturbazione portando piogge, ma sarà venerdì 29 che l'alta pressione dovrebbe cedere di schianto e consentire un passaggio perturbato su tutta la Penisola. PREVISIONI PER OGGI: NORD: In mattinata in Valpadana nubi basse saldate a nebbia in sollevamento con locali pioviggini; altrove nuvolosità irregolare con alcune schiarite, sulla Liguria, l'Emilia-Romagna e la Venezia Giulia cielo più chiuso con possibili rovesci. Nel pomeriggio attenuazione dei fenomeni ovunque con qualche schiarita, salvo sulla Venezia Giulia. In serata cielo parzialmente nuvoloso su tutti i settori. Banchi di nebbia di notte e al mattino sulle pianure, specie nelle zone dove si verificheranno le schiarite. Temperature senza grandi variazioni. Moto ondoso in graduale attenuazione. CENTRO: nubi sparse su tutte le regioni, più compatte sull'alta Toscana con isolati piovaschi, altrove tendenza a schiarite e giornata abbastanza soleggiata. Temperature stazionarie su valori miti. Venti deboli da SW in graduale indebolimento. Ancora mosso il Mar Tirreno e il Mar di Sardegna, ma con moto ondoso in generale attenuazione. SUD: In prevalenza soleggiato o velato eccetto banchi di nubi basse al mattino lungo le coste ma con basso rischio di pioggia. Nel corso del pomeriggio e in serata tempo generalmente buono salvo un modesto passaggio di nubi innocue. Temperature ancora elevate per la stagione, venti meridionali in graduale attenuazione e rotazione ad ovest. Moto ondoso in attenuazione. Venerdì, 22 ottobre 2004 NORD: Dopo il sollevamento e il dissolvimento di nebbie locali, alternanza di sole e nubi. Sul Friuli Venezia Giulia e la Romagna a tratti nuvoloso con possibili piogge o brevi rovesci, in attenuazione verso sera. Possibile formazione di nebbia in banchi tra le 4 e le 10 del mattino sulle pianure e nei fondovalle. Temperature in lieve aumento nei valori massimi e clima gradevole. CENTRO: Tempo incerto su Toscana, Marche ed Umbria con qualche breve acquazzone possibile, sulle altre regioni abbastanza soleggiato con transito di alcuni banchi nuvolosi. Temperature in lieve diminuzione ma sempre su valori molto miti. Venti deboli di Maestrale. SUD: In mattinata qualche annuvolamento lungo le zone costiere, per il resto bel tempo ovunque, nel pomeriggio nubi in aumento lungo l'Appennino ma con basso rischio di rovesci. In serata generalmente sereno. Temperature in lieve diminuzione, più sensibile sulla Sicilia, ma valori ancora di stampo estivo, vento debole da WNW.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum