Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

IL NORD SOTTO FORTI TEMPORALI

La depressione "Charlotte" sta trasferendo il suo centro d'azione sul Golfo di Genova. Attesi fenomeni anche al centro. Dalla serata turbolento Maestrale atteso sulla Sardegna. Domani scivolamento del minimo depressionario sull'Adriatico con miglioramento sui versanti occidentali, solo occasionali i temporali al sud. Generale calo termico. Brutte notizie per il fine settimana.

Prima pagina - 6 Agosto 2002, ore 07.03

LIVE: dalle 19 di ieri il tempo si è scatenato al nord, per la terza volta in tre giorni, nel letto di una corrente occidentale molto tesa, si è formato un temporale a SW di Milano che poi si è aperto a ventaglio spingendosi verso l'est della regione, il Veneto ed il Friuli. E' stato l'ultimo atto della situazione ereditata dal week-end, perchè subito dopo le correnti si sono riorganizzate, i fenomeni si sono estesi a zone fino a quel momento rimaste asciutte: Legnano, cittadina ad una ventina di km a NW di Milano ha subito un fortissimo temporale con black-out elettrico e accumuli di 60 mm in meno di un'ora. Contemporaneamente temporali venivano segnalati su Piemonte e Valle d'Aosta. Qualcosa di grosso si stava organizzando e presto tutto il settentrione sarebbe piombato sotto piogge temporalesche battenti piuttosto estese. Il "viale dei temporali", cioè la Pianura Padana, ha dunque offerto un degno spettacolo dopo la mezzanotte, quando diverse cellule temporalesche hanno scaricato il loro contributo precipitativo: dal Piemonte al Veneto molti gli episodi. Colpita Venezia, il trevigiano, il vicentino, il bellunese, il bresciano, la bergamasca, l'astigiano, l'alessadrino, con fulmini che hanno illuminato a giorno le strade. Forti rovesci temporaleschi anche in Liguria, specie nel savonese Intanto un fronte africano stava convergendo in direzione della Sardegna determinando la formazione di qualche focolaio temporalesco nella zona di Alghero. SITUAZIONE GENERALE: l'area depressionaria "Charlotte" sta per originare un minimo relativo sul Golfo Ligure. Da questa posizione continuerà a determinare condizioni di tempo perturbato per tutta la giornata sul nord Italia e in prospettiva anche sulle regioni centrali, grazie all'ingresso di correnti fresche dalla Valle del Rodano e dal Golfo del Leone. Lo spostamento della figura di bassa pressione sull'alto Adriatico, favorià un miglioramento entro la serata sul settore nord-occidentale, mentre al sud la temperatura subirà un calo rispetto ai valori insopportabili degli ultimi giorni ma i fenomeni temporaleschi saranno limitati ad alcune zone della Campania, del Molise e della Puglia tra questa sera e domani. Evoluzione successiva: Giovedì il tempo sarà migliorato quasi ovunque salvo una residua instabilità su medio e alto Adriatico. Venerdì però si avvicinerà dalle Isole Britanniche una nuova saccatura che entro la serata determinerà un peggioramento sul nord-ovest. Sabato e domenica risulteranno instabili su tutto il centro-nord con alto rischio di rovesci intervallati da qualche schiarita. Variabilità anche sul meridione ma con basso rischio di pioggia. Da notare per domenica la formazione di un profondo vortice depressionario all'altezza delle Isole Shetland con minimo di 984 hPa, davvero vistoso per la stagione. Previsioni per oggi: NORD: tempo molto instabile con brevi schiarite ma anche con frequenti rovesci e temporali, localmente forti. In serata migliora sul nord-ovest, ulteriore ma temporaneo peggioramento sull'Emilia-Romagna. Venti tesi da WSW in quota, da E al suolo, tendenti a disporsi da nord verso sera su Piemonte, Valle d'Aosta e ovest Lombardia. Temperatura in netto calo nei valori massimi. CENTRO: nuvolosità irregolare con qualche spiraglio di sole ma con possibilità di rovesci sparsi, specie su Toscana, Sardegna e Lazio. Nel pomeriggio rasserena sull'isola ma peggiora altrove con possibili temporali, localmente anche forti su Umbria, Lazio e Toscana, in successivo trasferimento su Marche ed Abruzzo. Temperatura in diminuzione, vento da SW in rotazione a NW sulla Sardegna, dove in serata le raffiche raggiungeranno gli 80 km/h e il mare risulterà agitato. SUD: sulla Campania ed il Molise nuvolosità irregolare con un po' di sole ma anche con rischio di isolati rovesci, specie in montagna, da poco nuvoloso a parzialmente nuvoloso sulla Lucania, abbastanza soleggiato altrove. In serata possibili temporali sparsi sulla Campania. Temperatura stazionaria ma tendenzialmente in diminuzione dalla sera. Venti da WSW, in rotazione a NW a partire dai versanti tirrenici.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum