Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

IL NORD SI PREPARA A SUBIRE LE FORTI PRECIPITAZIONI DI "CIRCE"

48 ore d'ansia per le regioni settentrionali e per la Toscana: a Milano è già cominciato a piovere. La perturbazione si estenderà su tutta la Penisola entro domani sera, ma la dinamica del suo spostamento è avvolta dal mistero.

Prima pagina - 23 Novembre 2000, ore 07.20

C'è davvero troppa confusione questa mattina tra i modelli di previsione e per non disorientare ulteriormente il nostro pubblico, per una previsione a lunga gittata, vi rimandiamo all'edizione delle ore 13. Per il momento segnaliamo che un forte vento di Scirocco si è levato sul Golfo di Genova, ove ci sono 15°C e piove. Pioggia anche a Milano, corrente favonica a nord delle Alpi, zero termico piuttosto alto, oscillante tra i 1800 e 2000 m. Non piove in Toscana, ma il vento da NE ancora presente, sarà sostituito dallo Scirocco. Qualche banco di nebbia o strato basso insiste sulle regioni centrali. Al sud il cielo è generalmente poco nuvoloso e i valori si aggirano tra gli 8° e i 13°C. Dal satellite la perturbazione mostra due distinte fasce d'azione: la prima, più compatta, già abborda il nord-ovest, la seconda, più sfrangiata, segue a breve distanza ed é quella maggiormente contrassegnata da rovesci e temporali. Il corpo nuvoloso, destinato a divenire un blocco unico, insisterà sul nord fino a tutto venerdì e sul NE anche nella prima parte di sabato. Il passaggio sul resto dello Stivale avverrà nella giornata di venerdì ma al sud saranno presenti temporali anche nella giornata di sabato. Ancora non è dato di sapere con esattezza se, quando e come la perturbazione "Circe" darà luogo ad una depressione sull'estremo sud, generando correnti di Bora sull'Adriatico. Intanto il dominio delle perturbazioni sull'Italia non sembra finire nemmeno qui: lunedì un nuovo corpo nuvoloso avanzerà minaccioso verso il nord e se fino a ieri sembrava dovesse sfilare a nord delle Alpi, oggi non ne siamo più tanto sicuri. Il limite delle nevicate dovrebbe calare entro la nottata sotto i 1500 m su tutto l'arco alpino, per collocarsi domani intorno a 1200 m. La quota neve sarà ancora molto elevata sull'Appennino, ma potrebbe calare nel corso del week-end se, e ripetiamo SE, si farà viva la Bora. Seguite assolutamente gli aggiornamenti...

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.41: SS17 Dell'appennino Abruzzese E Appulo-Sannitico

blocco

Tratto chiuso causa corsa ciclistica nel tratto compreso tra Incrocio Stazione Di S.Massimo (Km. 20..…

h 15.40: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento A13 Bologna-Padova (Km...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum