Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il nord e parte del centro nel mirino della pioggia

Un fronte va, un fronte viene, è tornata una parvenza di normalità atlantica ma durerà poco. Pasqua comunque compromessa su diverse regioni, leggera instabilità nei giorni successivi. Tra la fine del mese e l'inizio di aprile nuovi scambi termici meridiani e possibile conseguente ONDATA di FREDDO sull'Italia (Attendibilità 55-60%).

Prima pagina - 25 Marzo 2005, ore 07.40

La redazione augura i suoi migliori auguri per una Pasqua di serenità. PIOGGE ULTIME ORE Pescara 11 mm Ancona 6 mm Arezzo 6 mm Rimini 5 mm Pisa 3 mm Grosseto 3 mm Firenze 3 mm Milano 1 mm SITUAZIONE: una debole perturbazione sta lasciando la Penisola portando ancora qualche fenomeno sulle nostre regioni adriatiche. Un secondo sistema frontale entrerà in azione da sabato mattina sulle regioni nord-occidentali, estendendo la sua influenza a tutto il settentrione, alla Toscana, all'Umbria e al nord delle Marche nel corso della giornata. Domenica persisterà un flusso di correnti umide che manterranno condizioni piovose sulle medesime zone interessate sabato dai fenomeni, mentre altrove il tempo risulterà incerto ma più asciutto. EVOLUZIONE: a Pasquetta il tempo subirà un certo miglioramento ma permarrà ancora una certa variabilità che, nelle ore centrali del giorno, favorirà lo sviluppo di locali acquazzoni o temporali, specie sulle regioni centrali della Penisola, trovandosi l'Italia in una sorta di palude barica. PER I TURISTI: non farà freddo, al sud si avranno i maggiori spazi soleggiati, specie su Sicilia e Puglia. Sulle Alpi potrà a tratti nevicare ma solo sopra i 1900-2000m, neve molle, al mare prevalenza di venti Sciroccali, aria umida, visibilità scarsa in mare aperto. ONDATA DI FREDDO: il flusso delle correnti occidentali alle latitudini mediterranee durerà poco. Il rafforzamento dell'anticiclone centrato sul Mar di Norvegia preluderà ad un nuovo scambio termico meridiano. Tra la Finlandia e la Russia si attiverà allora una corrente fredda che punterà a raggiungere l'Italia e soprattutto la regione balcanica tra il 31 marzo e il 2 aprile con conseguenze tutte da valutare (aggiornatevi costantemente). PREVISIONI OGGI: sulle regioni nord-occidentali e l'Emilia nubi basse in pianura e sulla Liguria ma senza piogge, sulle Alpi sereno fin dal mattino, schiarite anche in pianura con il passare delle ore ma a sera nuovi addensamenti. Sul Triveneto e la Romagna nuvoloso con gli ultimi rovesci ma con tendenza a graduale miglioramento. Anche sulle regioni centrali nuvolosità irregolare con ampie schiarite su Tirreno e Sardegna, nuvoloso al mattino sulle regioni adriatiche con residue piogge ma con tendenza a miglioramento. Al sud nuvolosità irregolare con locali piogge, specie su Molise e Puglia ma con tendenza a graduali schiarite, parzialmente nuvoloso ma spesso soleggiato sulla Sicilia. Temperature stazionarie PREVISIONI DOMANI: peggioramento al nord con piogge sparse a partire da ovest. Fenomeni più probabili e continui su Piemonte, Lombardia, Liguria, basso Veneto ed Emilia-Romagna, più sporadici sulle restanti zone, quasi assenti in Alto Adige. Neve oltre i 2000m. Al centro nuvoloso su Toscana, Umbria, nord Marche, zone costiere laziali, con brevi piogge sparse, locali acquazzoni anche in Sardegna, per il resto probabilmente asciutto e qualche occhiata di sole. Al sud nuvolosità irregolare con ampie schiarite sull'adriatico e nubi anche compatte sulla Campania, la Basilicata occidentale e il Cosentino con possibili piogge, per il resto generalmente asciutto, tranne locali rovesci alle Eolie. Venti ovunque sciroccali al suolo, in quota da SW al nord, da ovest al centro, da WNW al sud. Temperature miti. PASQUA: ancora instabile al nord, sulla Toscana, l'Umbria e il nord delle Marche con piogge sparse, più probabili in Valpadana e sulla Liguria, più a sud parzialmente nuvoloso ma generalmente asciutto. Miglioramento in serata. Sempre mite. PASQUETTA: più sole ovunque ma nel pomeriggio rischio di acquazzoni sulle zone interne del centro. Temperature stazionarie o in lieve calo in montagna.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.00: Tangenziale Est (RM)

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Incrocio Uscita Via Prenestina-P..…

h 12.56: Roma Piazzale della Stazione Tiburtina

allagamento blocco

Divieto di transito causa allagamento sulla Piazzale della Stazione Tiburtina in direzione Via de..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum