Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il meteo punto delle 12.30: cosa succederà adesso?

Ondata di freddo intensa ma breve. Giovedì le ultime nevicate (quelle di addolcimento) tra nord e centro Italia. Poi al via una fase molto dinamica ma decisamente più mite.

Prima pagina - 26 Febbraio 2018, ore 12.28

Una spruzzata di neve è attesa anche su Firenze nella notte su giovedì, prima dell'arrivo della pioggia.

Mentre stiamo vivendo questa brevissima ma intensa ondata di freddo e neve, ci si interroga innanzitutto su come finirà e su come avrebbe potuto finire la stagione.

-Ci saranno ancora 48 ore di freddo intenso, 72 al nord, se si include la giornata nevosa di giovedì.

-Ci sarà la nevicata di addolcimento di giovedì che colpirà soprattutto Toscana, Umbria, nord Marche, Liguria e poi gran parte del nord Italia, ma con scarsi effetti sulle Alpi e con accumuli modesti in fondo anche sulla Valpadana, salvo sull'Emilia, il basso Piemonte e la bassa Lombardia.

-Oltre che sulle città del nord la neve è attesa su Firenze, che se poi sarà sostituita nel volgere di breve dalla pioggia, già dalle prime ore di giovedì.

-Un massiccio, clamoroso afflusso di aria molto mite, interverrà tra giovedì e venerdì su quasi tutto il Paese, tranne al nord, dove rimarrà presente dell'aria piuttosto fredda nei bassi strati, a causa soprattutto del manto nevoso che si accumulerà al suolo.
Anche al nord la temperatura aumenterà progressivamente nei giorni successivi.

-Un'evoluzione così mite non ci sarebbe stata se l'anticiclone si fosse posizionato sull'ovest del Continente oltre che sul nord. Il freddo sarebbe tornato a visitarci anche da ovest. Invece in questo modo la sua assenza favorirà una lunga fase caratterizzata da correnti occidentali ondulate, in cui transiteranno veloci sistemi perturbati carichi soprattutto di pioggia e in un contesto piuttosto mite, di stampo primaverile, con valori superiori alla media, specie al centro e al sud.

-In pratica dall'antizonalità passeremo ad una zonalità spiccata, quasi esasperante, con tempo in subbuglio su tutto il Continente ma con effetti in termini di freddo praticamente assenti sull'Italia.

-Seguite comunque gli aggiornamenti per capire per quanto ci trascineremo questa fase mite ma a tratti piovosa attesa per la prima decade di marzo.




 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.51: A7 Milano-Genova

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento A10 Genova-Ventimiglia (Km. 131,7..…

h 11.51: A23 Palmanova-Tarvisio

coda

Code per 2 km causa traffico congestionato nel tratto compreso tra Svincolo Di Tarvisio Sud (Km. 1..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum