Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il medio Adriatico e il sud alle prese con freddo e precipitazioni anche nevose

Nella giornata odierna piogge e nevicate interesseranno le regioni del medio Adriatico e il sud. Altrove tempo abbastanza buono. Giovedì 22 gennaio ancora addensamenti sul basso versante adriatico e al sud con residue nevicate a quote molto basse; nubi in aumento al nord e su parte del centro, senza fenomeni. Venerdì moderato peggioramento al centro-sud, tempo migliore al nord.

Prima pagina - 21 Gennaio 2004, ore 07.41

LIVE: un fronte freddo in discesa da N sta interessando in queste ore il medio Adriatico e il sud. Si segnalano piogge a Pescara, Bari e Napoli. Il limite della neve è collocato attorno ai 700 metri. Su tutte le altre regioni il cielo è in prevalenza sereno, salvo addensamenti sull’Umbria orientale e sulla Sardegna. SITUAZIONE: l’Italia è inserita in un “corridoio” di correnti settentrionali che trasporta impulsi di aria fredda, più attivi lungo le regioni del versante adriatico e al sud. Sull’Europa occidentale domina ancora una vasta zona di alta pressione di matrice sub-tropicale che si estende dalla Penisola Iberica fino alla Scozia. Una depressione piuttosto attiva è in formazione in prossimità della Grecia, dove darà tempo perturbato per almeno 36 ore su tutta l’Europa sud-orientale. Da segnalare questa mattina –20° ad Helsinki, -19° ad Oslo e –11° a Stoccolma. EVOLUZIONE: la nostra Penisola risulterà ancora inserita in un flusso di correnti settentrionali fino alla giornata di sabato 24 gennaio. A seguire lo spostamento dell’alta pressione più ad ovest faciliterà la penetrazione dell’aria fredda anche sui settori occidentali europei. Di conseguenza si creeranno i presupposti per un peggioramento generalizzato del tempo nel corso della prossima settimana. Ne riparleremo. PREVISIONI PER LA GIORNATA ODIERNA, MERCOLEDI’ 21 GENNAIO Al nord tempo buono su tutte le regioni. Addensamenti sui rilievi alpini di confine con occasionali nevicate sulle creste. Possibili nubi basse tra il Piemonte e l’ovest della Lombardia, ma si tratterà solo di annuvolamenti temporanei. Temperature in lieve calo. Venti sostenuti da NE sulla Liguria e sull’alto Adriatico, deboli sulle pianure. Mari mossi. Al centro tempo nel complesso buono su Toscana, Lazio e Umbria occidentale, salvo addensamenti di poco conto. Qualche nube sulla Sardegna, soprattutto sui settori orientali, ma in attenuazione. Su Marche e Abruzzo nuvolosità irregolare con possibili precipitazioni, nevose al di sopra dei 700 metri, ma con limite in calo tra il pomeriggio e la serata fin sui 200-300 metri. Si tratterà in prevalenza di rovesci di neve, che occasionalmente potrebbero raggiungere anche le coste. Temperature in sensibile calo sui settori adriatici. Venti moderati settentrionali, con rinforzi su Marche e Abruzzo. Mari molto mossi. Al sud tempo instabile su tutte le regioni, con piogge, rovesci e nevicate al di sopra degli 800 metri su Molise, Basilicata e Puglia. In giornata limite delle nevicate in calo fin sui 300-400 metri sul Molise e sulla Puglia Garganica, 600-700 metri sulle altre regioni. Tra il pomeriggio e la sera attenuazione dei fenomeni sulla Campania. Temperature in sensibile diminuzione. Venti molto forti da N-NW sulla Puglia, forti da N altrove. Agitato il Canale d’Otranto, molto mossi gli altri mari. GIOVEDI’ 23 GENNAIO Al nord nubi in aumento ad iniziare dai settori occidentali, senza precipitazioni di rilievo. Al centro addensamenti sull’Abruzzo, con occasionali spruzzate di neve al mattino a quote molto basse, ma in attenuazione. Su tutte le altre regioni tempo buono, con nubi in aumento su Toscana, Lazio e Sardegna tra il pomeriggio e la sera. Al sud ancora addensamenti nuvolosi in transito, con qualche breve nevicata al di sopra dei 300 metri sulla Puglia, localmente anche sui litorali, ma in attenuazione già dalla tarda mattinata. Ampie schiarite su Campania e Calabria tirrenica. Venti settentrionali in graduale attenuazione. Temperature in lieve aumento su tutta la Penisola. VENERDI’ 23 GENNAIO: moderato peggioramento al centro, in trasferimento al sud con qualche precipitazione, nevosa al di sopra degli 800 metri al centro. Al nord nubi irregolari, in attenuazione. Temperature in diminuzione.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum