Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il maltempo trasla verso sud

Un vortice freddo andrà portandosi verso il meridione sino ad isolarsi a cavallo tra Sicilia orientale e Calabria jonica nel corso del fine settimana con fenomeni a tratti anche molto intensi e pericolosi. Altrove tempo in graduale miglioramento da venerdì e periodo anticiclonico statico in arrivo con tempo buono, eccezion fatta per alcune possibili situazioni nebbiose.

Prima pagina - 29 Ottobre 2015, ore 07.31

DEPRESSIONE: l'arrivo di un piccolo vortice freddo in quota in discesa lungo le regioni tirreniche ha naturalmente provocato una rotazione antioraria e vorticosa del corpo nuvoloso giunto sull'Italia nella serata di mercoledì. Il rapido allontanamento verso sud del vortice finirà per localizzare i fenomeni proprio sul meridione entro la serata odierna.

EVOLUZIONE: nella notte su venerdì le precipitazioni interesseranno soprattutto il Golfo di Taranto, poi trasleranno gradualmente verso la Calabria jonica insistendovi pericolosamente sino a domenica e coinvolgendo a tratti anche l'est della Sicilia.

CALABRIA: Crotonese, Catanzarese e Reggino sono a rischio di precipitazioni molto abbondanti tra venerdì sera e domenica mattina con accumuli anche superiori ai 200mm e rischio di esondazioni di fiumi e torrenti. Una situazione quasi analoga nel settembre del 2000 provocò l'alluvione di Soverato.

ALTA PRESSIONE: si rafforzerà un robusto anticiclone tra Europa centrale ed Italia con garanzie di tenuta almeno sino a martedì 3, quando potranno manifestarsi disturbi da ovest per la Sardegna. In seguito l'anticiclone potrebbe proseguire la sua performance almeno sino al 7-8 novembre. Potranno ovviamente derivarne situazione nebbiose sulle pianure con freddo umido, altrove i valori invece risulteranno miti.

OGGI: al nord-ovest ultimi rovesci in Liguria e sul nord della Lombardia, tempo in miglioramento e prime schiarite a partire dal settore alpino occidentale nel corso della mattinata, miglioramento più netto dal pomeriggio. Al nord-est e sull'Emilia-Romagna in mattinata ancora molto nuvoloso con rovesci sparsi, localmente intensi, dal pomeriggio tendenza ad attenuazione dei fenomeni e miglioramento entro sera. Al centro tempo ancora instabile con rovesci sparsi e locali temporali in un contesto variabile con tendenza a schiarite a partire dalla Sardegna. Tempo in peggioramento al sud con rovesci sparsi e qualche temporale, localmente intenso a ridosso della fascia costiera. In serata i fenomeni andranno localizzandosi su Puglia e Lucania. Temperature in lieve aumento al nord-ovest, senza grandi variazioni sul resto del nord e al centro, in calo al sud.

DOMANI: sul Golfo di Taranto tra la notte ed il mattino forti temporali possibili, poi rovesci in viaggio verso la Calabria jonica, altrove schiarite sempre più ampie e passaggio a bel tempo. Banchi di nebbia su pianure del nord, fondovalle alpini e valli del centro. Temperature in calo nei valori minimi, in aumento nei valori massimi, salvo all'estremo sud.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.02: Roma Via della Pineta Sacchetti

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Via delle Calasanziane e Largo A..…

h 09.01: Roma Via di Boccea

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Via Mombaruzzo e Via di Selva Ca..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum