Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il maltempo si riprende il nord con fiocchi localmente sino in pianura

Al nord neve mediamente oltre i 300m, a tratti anche a quote di pianura, specie su Veneto ed Emilia-Romagna. Al centro instabilità con rovesci sparsi, tregua temporanea al sud. Venerdì generale instabilità con rovesci sparsi, migliora sul nord-est. Sabato ancora forte instabilità al sud con possibili temporali tra Sicilia e Calabria, qualche piovasco anche al centro, al nord schiarite. Domenica più soleggiata ma con la spada di Damocle di nuova irruzione fredda in arrivo.

Prima pagina - 3 Marzo 2011, ore 07.41

NEVE IN GRECIA o IN SICILIA? Diciamo che una cosa non esclude l'altra. La nuova intensa irruzione di aria fredda in arrivo da domenica dall'artico, pur deviata in parte dall'alta pressione, o meglio dalla forza della corrente a getto, verso i Balcani e la Grecia, potrebbe comunque coinvolgere anche il nostro Paese, soprattutto le regioni adriatiche e quelle meridionali, portando con sè non solo freddo ma anche temporali nevosi. Seguite tutti gli aggiornamenti, la situazione è davvero incerta.

SITUAZIONE: la circolazione depressionaria ancora attiva sul Mediterraneo centrale dispenserà anche oggi il suo carico di piovaschi e rovesci, spostando però l'asse delle precipitazioni verso nord. L'interazione tra l'afflusso di aria moderatamente fredda dai quadranti orientali verificatosi nelle ultime 24 ore e la risalita di aria più mite ed umida da SE, favoriranno ancora qualche episodio nevoso a bassa quota, dapprima sino in pianura, poi attorno a 300m sul settentrione nel corso delle prossime ore.

EVOLUZIONE: la depressione seguiterà ad orbitare attorno al nostro Paese anche tra venerdì e sabato, recando fenomeni soprattutto al sud e sulle regioni centrali. Qualche nucleo temporalesco tra Calabria e Sicilia potrebbe ancora risultare di forte intensità. Al nord intanto migliorerà già dalle prime ore di sabato.

ATTENZIONE: domenica pomeriggio lungo il bordo orientale di una vasta area anticiclonica si insinuerà una saccatura composta da aria decisamente gelida, che andrà essenzialmente a colpire la regione balcanica ma che potrebbe impegnare anche il nostro Paese tra lunedì e mercoledì, con effetti soprattutto in Adriatico e al sud, anche in termini di neve.

OGGI: al nord cielo nuvoloso o irregolarmente nuvoloso con qualche debole precipitazione sparsa, in estensione dall'Emilia-Romagna verso il resto del nord, specialmente in direzione del settore occidentale. Limite della neve, dapprima in pianura, specie sull'Emilia-Romagna e sul Veneto, nel pomeriggio generalmente attorno ai 300m, con qualche fiocco anche al di sotto nelle aree più fredde, in serata possibile anche in pianura su ovest Piemonte. Al centro nuvolosità irregolare con rovesci sparsi, alternati a schiarite. Neve solo a quote superiori ai 1200m. Al sud nuvolosità variabile con temporanee ampie schiarite, peggiora verso sera a partire dalle regioni tirreniche e dalla Sicilia. Temperature massime in lieve calo al nord, in aumento altrove.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.36: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A15 Parma-La Spezia (Km. 102) e Fidenza (Km. 90,4)..…

h 18.36: SS131 Carlo Felice

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 19,121 km prima di Incrocio Florinas (Km. 193,5) in direzione In..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum