Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il maltempo punta nuovamente verso il meridione

Tempo compromesso quasi ovunque nella mattinata odierna, ma con tendenza a miglioramento sul nord-ovest e sul medio e alto Tirreno nel corso della giornata. Piogge in intensificazione su Sicilia orientale e Calabria ionica. Venerdì tempo discreto al nord e sul medio e alto Tirreno, instabile al sud con piogge specie sui settori ionici. Sabato ancora residui fenomeni al sud, in attenuazione, per il resto tempo discreto. Domenica nubi in aumento sull’arco alpino.

Prima pagina - 11 Dicembre 2003, ore 07.37

CRONACA: giornata di “passione” quella di ieri per molte zone del nord Italia. La neve ha fatto la sua comparsa in mattinata su quasi tutta la Pianura Padana centro-occidentale. Accumuli superiori a 20cm in prossimità dell’Appennino ligure centrale e sulle Alpi Marittime. Neve anche a Bologna nella serata di ieri, seppure alternata a momenti di pioggia. Nevicate fitte, sempre tra il pomeriggio e la serata di ieri, su molti settori dell’Appennino tosco-emiliano, dove il manto bianco ha superato in alcuni casi i 10cm. Pioggia battente sulla Toscana, con neve al di sopra dei 600-700 metri. L’inesorabile aumento della temperatura in quota, avvenuto tra la tarda serata e la notte, non ha più concesso alla neve di cadere a quote basse e sulle zone pianeggianti le precipitazioni sono diventate ovunque piovose. LIVE: al momento il cielo è coperto su quasi tutta la Penisola, ad eccezione della Val d’Aosta e dell’alto Piemonte, dove sono presenti già le prime schiarite. Qualche pioggia è in atto in Liguria, con residue nevicate in Appennino. Piogge anche in Sardegna, in Sicilia, sul nord-est e in alcune zone della Toscana. Nevica debolmente a Dobbiaco, con una temperatura di –3°. Le temperature sono ovunque aumentate per merito delle correnti più calde provenienti dal nord Africa. Questa mattina nessuna città italiana registra valori negativi. SITUAZIONE: una depressione piuttosto attiva, il cui centro risulta collocato al momento sul Canale di Sardegna, dispone correnti da S alle quote superiori che veicolano sistemi nuvolosi in direzione della nostra Penisola. Sull’Europa centrale ed orientale la pressione risulta ancora piuttosto elevata, mentre sulle Isole Britanniche sta transitando un fronte atlantico che interesserà nella prossime ore anche l’Olanda, il Belgio e la Danimarca, con qualche pioggia. Dall’Atlantico Portoghese l’anticiclone delle Azzorre sta “spingendo” verso levante, ma al momento si limita ad interessare la Spagna e il Portogallo. EVOLUZIONE: la depressione presente a sud della Sardegna tenderà a spostarsi nel corso dei prossimi giorni in direzione della Sicilia e del Mar Libico. Al nord e al centro il tempo tenderà a migliorare già a partire dal pomeriggio odierno, mentre al sud non ci saranno speranze di miglioramento almeno fino alla giornata di sabato. Le piogge interesseranno soprattutto i settori ionici, la Sicilia e la Puglia, dove potrebbero risultare a tratti abbondanti. Le correnti da NE che scorreranno sul bordo settentrionale della suddetta depressione causeranno un effetto “stau” sull’Abruzzo, sul Molise e in misura minore sulle Marche. Di conseguenza anche su queste regioni saranno possibili delle precipitazioni. Domenica il tempo dovrebbe essere buono quasi ovunque, ma tra il pomeriggio e la sera le nubi aumenteranno sull’arco alpino e su alcuni settori del nord Italia per l’intervento di una perturbazione proveniente dal nord Europa. Ne riparleremo. PREVISIONI PER LA GIORNATA ODIERNA, GIOVEDI’ 11 DICEMBRE Al nord cielo nuvoloso o molto nuvoloso quasi ovunque con possibilità di deboli piogge e residue nevicate a quote superiori a 800 metri. Qualche schiarita tra la Val d’Aosta e l’alto Piemonte. Nel corso della giornata attenuazione dei fenomeni sul settore centro-occidentale e tendenza ad aperture sempre più franche a partire da ovest. Sul nord-est, probabilmente, gli annuvolamenti permarranno fino a sera con deboli piogge sul Veneto e sull’Emilia Romagna. Temperature in aumento. Venti deboli orientali sulle pianure, moderati da NE sulla Liguria, in attenuazione. Al centro molte nubi ovunque; piogge su Sardegna, bassa Toscana e Lazio. In giornata attenuazione dei fenomeni sui settori tirrenici e sul nord della Sardegna, mentre addensamenti piuttosto compatti seguiteranno ad interessare le Marche, l’Umbria e l’Abruzzo, con locali precipitazioni. Temperature in aumento. Venti moderati da E o da SE; da NE sulla Toscana e da NW sulla Sardegna. Al sud tempo perturbato con piogge in intensificazione su Sicilia sud-orientale e Calabria ionica. In queste zone possibilità anche di occasionali temporali. Altrove molte nubi con qualche pioggia locale, soprattutto sul Molise, la Basilicata e la Puglia. In serata parziale miglioramento sulla Campania. Temperature stazionarie. Venti moderati da SE con locali rinforzi. VENERDI’ 12 DICEMBRE Al nord ancora qualche addensamento sul nord-est, ma senza fenomeni. Altrove tempo discreto. Possibili banchi di nebbia sulla Pianura Padana al mattino. Temperature in ulteriore lieve aumento. Venti deboli. Al centro nubi e qualche pioggia su Marche e Abruzzo, con neve a quote piuttosto elevate. Su Toscana, Lazio e Sardegna condizioni in miglioramento, con ampie schiarite. Temperature in aumento e venti moderati in prevalenza dai quadranti settentrionali. Al sud ancora piogge di una certa consistenza sui settori ionici e sulla Sicilia. Nubi e precipitazioni anche sulla Puglia, sul Molise e in Basilicata, mentre sulla Campania il tempo sarà migliore. Temperature in lieve calo. Venti moderati orientali. SABATO 13 DICEMBRE: tempo nel complesso buono al nord e al centro, ancora instabile al sud con piogge e qualche rovescio, soprattutto in prossimità del Golfo di Taranto. Nel pomeriggio migliora sulla Sicilia. DOMENICA: tempo buono e mite quasi ovunque, salvo residui addensamenti sulle regioni ioniche. Dal pomeriggio nubi in aumento sull’arco alpino in parziale estensione al restante nord in serata.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum