Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il maltempo farà presto sul serio

Perturbazioni e minimi depressionari in transito sino a giovedì. Maltempo soprattutto al nord e sulle regioni tirreniche, ma da stasera anche sulle estreme regioni meridionali e da mercoledì quasi ovunque. Scirocco e Libeccio in azione con clima mite. Limite della neve ballerino sulle Alpi con fiocchi mediamente oltre i 1500m oggi, in rialzo anche sin verso i 2000m mercoledì, poi in calo anche sin sotto i 1000m giovedì. Da venerdì grande variabilità e clima più freddo.

Prima pagina - 27 Novembre 2012, ore 07.57

SITUAZIONE: una nuova perturbazione sta raggiungendo il Paese da ovest e determinerà precipitazioni soprattutto al nord e lungo le regioni tirreniche. Il forte richiamo di correnti meridionali favorirà un ultimo temporaneo rialzo delle temperature.

EVOLUZIONE: da stanotte un minimo depressionario al suolo andrà avvicinandosi ed approfondendosi a ridosso del mar ligure, determinando un ulteriore sensibile peggioramento del tempo nella giornata di mercoledì e sino al pomeriggio di giovedì.
Si attiveranno così venti molto forti a circolazione ciclonica attorno al perno depressionario, che avrà un minimo di ben 983 hPa.
Dovrebbe trattarsi dell'ultima vera burrasca d'autunno.

NEVE: il limite, posizionato oggi tra i 1200 e 1700m procedendo da ovest verso est, si innalzerà temporaneamente mercoledì anche oltre i 2000m sulle Prealpi, per poi calare bruscamente a fine giornata e giovedì si attesterà oltre gli 800-900m. Gli apporti risulteranno comunque copiosi attorno ai 2000m, con possibili accumuli di circa 1 metro in 72 ore.

PIOGGE e TEMPORALI: le piogge risulteranno localmente abbondanti su Liguria, Prealpi, regioni centrali tirreniche, dove non mancheranno temporali, prevalentemente di tipo marittimo.

TEMPERATURE: caleranno da giovedì ma soprattutto da venerdì con freddo moderato che si imposseserà del nord e di parte del centro.

FINE SETTIMANA: da venerdì affluirà aria fredda da nord-est e da nord-ovest che manterrà attive condizioni di instabilità al centro-sud e sul nord-est, determinando locali rovesci, nevosi sull'Appennino centro-settentrionale (800-900m) e sulle Alpi orientali (600m). Al nord nel fine settimana aperture anche ampie e tempo asciutto, domenica migliora anche al centro-sud.

PROSSIMA SETTIMANA: correnti da nord-ovest nella prima fase con neve sui crinali alpini di confine tra lunedì e martedì, molte nubi sui versanti tirrenici con temporaneo rialzo delle temperature. In seguito, dopo una fase di variabilità attorno a metà settimana, nuova probabile ondata di maltempo in vista per l'Immacolata.

OGGI: maltempo al nord e sulle regioni centrali tirreniche, con piogge probabili su Liguria e fascia prealpina. Sulla costa ligure e su quelle tirreniche anche qualche temporale. Neve sulle Alpi tra i 1200 e 1600m, in rialzo a fine giornata. Sulle centrali adriatiche (qui grazie alla protezione offerta dall'Appennino al forte libeccio in quota) e al sud asciutto ed in parte soleggiato, ma con nubi in arrivo sulle estreme regioni meridionali con possibili rovesci dalla sera sulla Sicilia orientale, la Calabria jonica, la costa lucana meridionale ed il Salento. Richiamo di venti meridionali e temporaneo rialzo termico, segnatamente al centro-sud.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum